Home » Sport

Salerno: domani scatta Final Six di Coppa Italia

Inserito da on 3 gennaio 2013 – 00:00No Comment

L’anno si apre all’insegna della Jomi Salerno che  andrà a caccia della sua terza Coppa Italia, la seconda consecutiva. Tre giorni intensi attendono gli appassionati di pallamano che giungeranno a Salerno da tutta Italia. Scatta domani  la Final Six che vede ai nastri di partenza tutte le squadre iscritte al campionato di massima serie. La formula della manifestazione prevede una fase eliminatoria con due gironi da tre squadre ciascuno da cui usciranno le quattro semifinaliste. Domenica alle 12 la finale. La Jomi Salerno è detentrice del trofeo e, nelle vesti di padrona di casa, proverà a far valere il fattore campo per regalarsi nella calza un’altra Coppa Italia. “E’ una grande vetrina per il nostro sport e per la città di Salerno che accoglierà tantissime persone in questi giorni. Ovvio – dice il presidente Mario Pisapia – che l’accoglienza sarà limitata alla sistemazione, ai confort, al piacere di trascorrere belle giornate in una città che sa offrirsi bene ai visitatori, sul campo non vogliamo regalare niente a nessuno. Partima con l’obiettivo dichiarato di vincere il trofeo”…”. Le salernitane di coach Nasta sono inserite   nel gruppo B con Nuoro e Mestrino. Nel gruppo A si sfidano Sassari, Teramo e Conversano. Si comincia domani alle 11 con la gara tra Sassari e Teramo che servirà a delineare le gerarchie del gruppo A. La squadra che uscirà vincitrice da questo primo match vincerà con molta probabilità il suo girone. A seguire, alle 13.30, debutterà la Jomi che sarà impegnata contro Nuoro. Alle 15.30 la sfida tra Teramo e Conversano, alle 17 Nuoro incontrerà Mestrino. Alle 19 l’ultimo match del girone A tra Sassari e Conversano, alle 21 la chiusura del girone B sarà affidata alla Jomi che affronterà Mestrino. Sabato le semifinali. Alle 17 la prima classificata del girone A sfiderà la seconda del gruppo B, alle 19 incrocio opposto tra la prima del gruppo B e la seconda del girone A. Domenica la finale per il più classico dei mezzogiorno di fuoco.  

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.