Home » Cannocchiale

Nelle librerie la novena a San Raffaele

Inserito da on 2 gennaio 2013 – 00:00No Comment

don Marcello Stanzione

 L’editrice Segno di Udine in questi giorni ha stampato una serie di quattro novene da me composte agli spiriti celesti. Apre la serie la novena a San Raffaele. Sono ormai molti decenni che non si stampano quasi più testi  di novene  agli angeli, eppure per molti secoli è stato un filone fecondissimo della pubblicistica spirituale cattolica poi c’è stata una infiltrazione subdola da parte del protestantesimo in diversi teologi cattolici e con il fatto di uno pseudo cristocentrismo sono saltate tutte le devozioni alla Madonna ai santi e agli angeli che per secoli hanno sostenuto la fede del popolo cattolico. E’ evidente che l’autentica venerazione agli angeli come quella alla Madonna e ai santi portano sempre al Dio Trinità. Rimane il fatto che tacendo noi sugli angeli essi siano diventati monopolio quasi esclusivo della letteratura cabalistica- esoterica. Ora invece nel mio testo presento brevemente come, nel corso dei secoli, si sia sviluppato il retto culto verso l’arcangelo “Medicina di Dio”, segue poi le letture e le orazioni da fare durante i nove giorni di preghiera all’arcangelo. E’ interessante sottolineare che ovviamente le chiese nate dalla Riforma protestante di Lutero non  hanno alcuna forma di culto verso san Raffaele. La devozione verso l’arcangelo Raffaele è quindi una prerogativa angelologica specifica della Chiesa romana.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.