Home » • Salerno

Arcigay Salerno contro la Violenza sulle Donne

Inserito da on 22 novembre 2012 – 05:45No Comment

Il comitato Arcigay Marcella Di Folco di Salerno si unisce alle associazioni e ai movimenti che ricordano, il 25 novembre, la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, istituita dall’ONU in ricordo della tragica vicenda delle tre sorelle Mirabal, violentate e strangolate il 25 novembre 1960 su ordine del dittatore Rafael Leonidas Trujillo, perché attivista politiche nella Repubblica Dominicana. La giornata è istituita per contrastare quella che l’ONU definisce “una minaccia per la democrazia, un ostacolo alla pace duratura, un’atroce violazione dei diritti umani”. In Italia sono oltre 115 le donne uccise dall’inizio del 2012: una ogni due giorni. Si tratta di una violenza in aumento, se nel 2011 i femminicidi erano stati 129, uno ogni tre giorni. Agli omicidi si aggiungono i numerosissimi casi di violenza quotidiana, spesso sottaciuti, che si compiono nel silenzio imposto dalla paura tra le mura domestiche. Questi dati sono tanto più preoccupanti proprio in virtù del fatto che arrivano da un paese occidentale ed europeo, e non da uno di quei paesi in cui alle violenze domestiche si sommano atroci consuetudini come le mutilazioni genitali o la lapidazione. La violenza di genere è perpretata da uomini ai danni di donne, di mogli, ex compagne, di figlie. E’ una mattanza che deve essere fermata, con la denuncia, con il contrasto a quelle condizioni e consuetudini, ancorate spesso nella cultura meridionale, che tendono subdolamente a legittimare la violenza di genere descrivendola come una azione “passionale”. Non c’è mai amore nella violenza.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.