Home » >> Politica

Pontecagnano-Faiano: Sel candida Manuela Parrocchia

Inserito da on 20 novembre 2012 – 02:49No Comment

A meno di una settimana dal voto delle primarie, desidero rivolgere un appello alla partecipazione concreta ai miei concittadini. Domenica prossima 25 novembre gli elettori sceglieranno il candidato del centro sinistra  che sfiderà il sindaco uscente alle prossime elezioni amministrative. È un’occasione di democrazia e rinnovamento che non si può mancare, a cui spero i cittadini di Pontecagnano Faiano parteciperanno numerosi, consapevoli che solo attraverso il voto si può dare l’avvio a quel processo condiviso di rinnovamento, che non può più essere rimandato. La posta in gioco è il futuro della nostra città, non solo nei prossimi 5 anni ma anche in quelli a venire. La presentazione del progetto di Piano Urbanistico Comunale avvenuta la settimana scorsa, ha messo in luce ancora una volta la chiara volontà dell’amministrazione Sica di cementificare indiscriminatamente il territorio. Dietro parole come sviluppo e crescita si cela l’ennesimo programma di aggressione al territorio, senza nessuna lungimiranza e nessuno sbocco, se non per gli speculatori edilizi. Tutto questo va assolutamente fermato, la cattiva politica che ha amministrato Pontecagnano Faiano per troppi anni va necessariamente archiviata ed avviato un programma condiviso di sviluppo, riqualificazione e valorizzazione, che tenga conto realmente delle aspettative degli abitanti e delle peculiarità e delle potenzialità che il nostro territorio può esprimere (cultura, turismo, agricoltura, fonti rinnovabili, enogastronomia, artigianato e molto altro ancora). Sabato scorso in un incontro pubblico abbiamo parlato di reddito minimo garantito e prospettive di sviluppo economico, di lavoro e di futuro per i giovani e le famiglie: la sensazione di sconforto e al contempo la voglia di reagire erano palpabili tra il pubblico intervenuto. E’ a questa voglia di reagire che io mi rivolgo, alla rabbia di chi si vede impantanato ma vuole uscire dalla palude. Io confido che i miei concittadini, che tanto apprezzamento mi hanno dimostrato in queste ultime settimane, mi daranno fiducia, votandomi e continuando poi ad affiancarmi nel programma di profondo rinnovamento politico-istituzionale che chiede Pontecagnano Faiano. Solo insieme si possono realizzare le molte cose necessarie per migliorare concretamente la nostra vita. Sfidando la vecchia politica di questo paese con la forza delle idee, con la voglia di fare,  l’impegno e la dedizione che mi contraddistinguono, e la fondamentale partecipazione di tutti, sono certa che si potranno raggiungere risultati sorprendenti. È difficile dare una svolta ad una situazione incancrenita, è vero, ma solo avendo grandi progetti e grande volontà  si possono realizzare cose importanti, per il bene di tutti.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.