Home » • Salerno

Salerno: RotaryLab “Scuola di sopravvivenza per genitori nella rete”

Inserito da on 23 ottobre 2012 – 06:37No Comment

Si è tenuto ieri sera, presso il Grand Hotel Salerno, l’incontro-conviviale di presentazione della campagna di sensibilizzazione sui rischi connessi alla navigazione in rete degli adolescenti promossa dal Rotary Club Salerno e sostenta dal Comune di Salerno e dalla Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana. Il progetto nasce come guida essenziale per genitori e docenti e si propone di realizzare, nell’anno scolastico 2012/13, una campagna informativa nelle scuole secondarie di primo grado, fornendo proprio a genitori e docenti, un supporto allo sviluppo della cultura informativa. Due i plessi scelti in diverse zone della Città per il primo esperimento: le scuole “A. Pirro” e la “Nuova Mercatello”. La relazione è stata svolta dal prof. Michele Crudele – direttore del Centro Elis e consulente di alto profilo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per il supporto allo sviluppo della sicurezza e legalità informatica nell’ambito delle iniziative rivolte ai giovani –  il quale ha brillantemente, minuziosamente illustrato lo spirito del progetto, focalizzando l’attenzione sui rischi meno valutati nell’approccio degli adolescenti al web e su ciò che, capziosamente, cattura la loro attenzione e non solo. La conversazione, introdotta dal presidente del club, Basilio Malamisura e dal coordinatore del progetto, Antonio Piluso, si è avvalsa anche del prezioso contributo delle dirigenti scolastiche, la prof. Anna Maria Paolino per la “A. Pirro” e la prof. Barbara Figliolia per la “Nuova Mercatello”, entusiaste nell’assecondare l’iniziativa che tocca un argomento delicato e avvertito, anche dal personale docente, come una priorità. Presso le due scuole, sarà distribuito un questionario rivolto ai genitori. Successivamente, il prof. Michele Crudele e la dott. Daniela Gennaro incontreranno e formeranno, in tre appuntamenti, genitori e docenti. Infine, saranno presentati i risultati conseguiti, segnatamente riferiti all’interesse riscosso, all’informazione divulgata, alle nozioni acquisite dai partecipanti.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


sei × = 48