Home » • Cilento e Vallo di Diano

Padula: rifiuti, Nucleo ambientale sequestra capannone industriale utilizzato per stoccaggio

Inserito da on 23 ottobre 2012 – 02:35No Comment

Personale del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale del Corpo di Polizia Provinciale di Salerno al comando del luogotenente Giuseppe Recchimuzzi, questa mattina, in via Nazionale nel comune di Padula, ha sottoposto a sequestro un capannone industriale, un’area esterna e la platea in matrice cementizia retrostante al predetto capannone, in quanto utilizzati come siti per lo stoccaggio di rifiuti, del valore complessivo di circa 1.000.000 di euro. Il tutto in esecuzione del decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip, dott. Antonio Tarallo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sala Consilina, su richiesta del Pm, dott. Carlo Rinaldi, concordanti con le risultanze investigative nel merito esperite da personale del Nucleo.Il provvedimento di sequestro è stato eseguito a carico di P.V., di anni 80, residente in Padula, in qualità di legale rappresentante di una ditta del settore dedita alla manutenzione di bombole di gas ed estintori, resosi responsabile della violazione dell’art. 256 comma 1 lett. a) – b) e comma 2 del D.Lgs 152/06 e s.m.i., perché, quale legale rappresentante della succitata ditta, depositava in modo incontrollato ed effettuava attività di stoccaggio di rifiuti speciali, anche pericolosi, all’interno ed all’esterno dello stabilimento sito in Padula (SA).

 

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


sette + = 10