Home » > EDITORIALE

Celentano… sempre Celentano!

Inserito da on 10 ottobre 2012 – 05:39No Comment

di Rita Occidente Lupo

Un divo, che ormai il pubblico non cessa d’applaudire: quello di ieri, ma anche quello di oggi, che ama il suo repertorio intramontabile. Così il supermolleggiato, che palleggia la vita, con emozioni sentimentali, riuscendo a rendere sempre armonioso il rock, sapientemente miscelato con un’economia nazionale esangue. Un addio, quello della rockstar, che da oltre mezzo secolo, non smette di catturare con quella sua sottile verve politica: con quel sarcasmo pedagogico a tratti, che se a San Remo suscitò tensioni, ora è scivolato soft. Strappando all’arena veronese, ancora una volta una standing ovation, rimarcata dal generoso share del 32% di ascolti. Un Celentano cantante, insieme a Morandi e da solo, in un repertorio nostalgico o scanzonato, toccando vette di nostalgia con il ricordo del compianto Lucio Dalla. Celentano ha esaltato la bellezza, riportandola a Dio, come il creato: invitando ancora una volta a riflettere su quanto la vita dona ad ognuno e su quanto lega gli esseri umani. Un progetto comune, unico escamotage al solipsismo asfissiante: un progetto che deficita però nel Paese, ignirato dai governanti. Qualche toccatina e fuga sul quadro politico, stemperata da una saggezza resa duttile dall’esperienza. Un Celentano sempre con lo stesso look, sempre con la stessa faccia, sempre lo stesso! A parlar di valori ed a difendere la vita, ancora capace di valorizzare il tempo ed il presente: nel gioco delle scatole cinesi, per lui, l’economia strozza sangue, alienante. Vivere, ancora un valore etico, gridato a piena forza in tutte le sue canzoni!

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


sette × 9 =