Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: “trecento sessanta gradi”, in arrivo 35 turisti inglesi

Inserito da on 30 maggio 2012 – 04:17No Comment

Con l’arrivo domani, giovedì 31 maggio, di altri turisti stranieri a Cava de’ Tirreni (Sa) prosegue senza sosta l’attività del Consorzio “trecento sessanta gradi”. La quinta tappa dell’ormai consolidato programma del gruppo, che riunisce società e consulenti nello scopo di creare e fornire un’adeguata offerta nel mercato degli eventi, vedrà giungere sul territorio cittadino 35 visitatori inglesi. «L’iniziativa sta riscuotendo un notevole successo – afferma Luigi Trotta, Presidente del Consorzio – sia per l’aspetto artistico-paesaggistico, con visite alla Badia, al Palazzo di Città ed alla Mediateca MARTE, sia per quello puramente commerciale, con le visite al borgo porticato, che vanta un’offerta commerciale unica in Italia e che rappresenta il vero valore aggiunto dell’economia cittadina». E come previsto per i precedenti appuntamenti (che hanno visto arrivare a Cava de’ Tirreni lo scorso 10 maggio 50 inglesi ed australiani, il 17 maggio 40 finlandesi, il 24 maggio 53 inglesi ed il 27 maggio 27 francesi), anche domani, giovedì 31 maggio, per i 35 visitatori provenienti dall’Inghilterra sarà previsto un programma capace di abbinare l’offerta architettonico-culturale a quella commerciale. Alle ore 14.30 gli “ospiti” saranno attesi all’Abbazia Benedettina della SS. Trinità, dove potranno ammirare i tesori architettonici e culturali della millenaria struttura. Alle 16.00, invece, saranno attesi a Palazzo di Città da Mario Galdi, Direttore dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni. Qui sarà loro mostrata la “Pergamena Bianca, lo storico riconoscimento concesso dal re Ferdinando I d’Aragona alla Città de la Cava per il prezioso aiuto fornito contro il re Giovanni d’Angiò. La visita alla Mediateca MARTE di Corso Umberto I è, invece, in agenda alle ore 17.00, da dove, dopo la pausa caffè, i turisti s’incammineranno per il borgo porticato, in modo da passeggiare per il centro storico metelliano e soffermarsi tra le varie attività commerciali insistenti sullo stesso.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.