Home » >> Sanità

Potenza: San Carlo, complesso intervento di chirurgia toracica

Inserito da on 16 maggio 2012 – 00:05No Comment

L’equipe di Chirurgia Toracica del San Carlo (responsabile G. Urciuoli, dirigenti medici A. Casaletto, Dr G. Guarino) ha eseguito un complesso intervento di riparazione di fistola tracheo-esofagea post-traumatica in una paziente con un complicato quadro clinico. La donna è affetta da una severa broncopolmonite cronica ostruttiva e ha già subito un intervento cardiochirurgico in sternotomia per  correggere un difetto interatriale. Il mese scorso la paziente è stata ricoverata d’urgenza in Rianimazione per grave insufficienza respiratoria acuta che ha richiesto l’intubazione orotracheale e ventilazione meccanica. A distanza di 15 giorni si è verificata una rara e grave complicanza quale la fistola tracheo esofagea ovvero la patologica comunicazione tra la trachea e l’esofago con aggravamento della paziente. L’intervento è stato effettuato per scongiurare la comparsa di ulteriori gravi complicanze con esito solitamente infausto (mediastinite, polmonite, grave stato settico) oltre che per consentire la ripresa dell’alimentazione, la rimozione del tubo endotracheale e la ripresa della respirazione spontanea. L’intervento è stato condotto attraverso una incisione al collo e mediante la riapertura dello sterno per l’accesso al torace e si è proceduto alla delicata fase di preparazione della trachea e dell’esofago a monte a valle del tramite fistoloso con successiva sutura delle brecce patologiche con plastica muscolare di rinforzo. La paziente ha superato la fase critica post-operatoria e i controlli radiologici e le fibrobroncoscopie eseguite dall’equipe della Chirurgia Toracica hanno confermato, a distanza di 20 giorni dall’intervento, il successo della terapia chirurgica. La singolarità del caso risiede, oltre che nella rarità di tale patologia, anche nel frequente insuccesso della terapia chirurgica per la gravità della lesione, la delicatezza delle strutture coinvolte e per il grave stato di compromissione generale dei pazienti. In 15 anni di attività  dell’U.O. di Chirurgia Toracica sono stati trattati 3 casi di fistola tracheo-esofagea.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.