Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Pagani: mancata Raccolta dei Rifiuti Solidi Urbani

Inserito da on 16 maggio 2012 – 04:01No Comment

Riteniamo doveroso denunciare con determinazione la situazione di grave emergenza nella quale versa il territorio del Comune di Pagani in relazione al perdurare di una drammatica condizione di mancata raccolta dei rifiuti solidi urbani. È divenuto ormai insostenibile per l’intera comunità cittadina far fronte al crescente fenomeno di accumulo lungo le strade della città di montagne di spazzatura putrescente e maleodorante. Esprimiamo viva preoccupazione per le conseguenze che tale situazione può avere sulla salute dei cittadini, in particolare di bambini, anziani e di soggetti a rischio perché già affetti da altre patologie e quindi più esposti. Appaiono ormai sempre più evidenti le conseguenze di questa condizione sul piano della tenuta igienico sanitaria del territorio.In relazione a ciò, chiediamo un intervento tempestivo delle autorità preposte a garantire la salute dei cittadini e la salubrità dell’ambiente e del territorio. Ci appelliamo in particolare al Prefetto di Salerno, S.E. Gerarda Maria Pantalone, e al Commissario dell’ASL, Col. Maurizio Bortoletti, perché assumano tutte le determinazioni necessarie a riportare alla normalità la situazione igienico sanitaria sul territorio del Comune di Pagani, attraverso la rimozione dei rifiuti accumulatisi lungo le strade e attraverso un successivo intervento di disinfezione. Nelle more, chiediamo risposte immediate ai soggetti preposti affinché venga valutata con urgenza da parte delle autorità sanitarie la sussistenza delle condizioni minime per consentire ancora il regolare svolgimento delle attività didattiche e di quelle commerciali, con particolare riferimento al mercato settimanale del venerdì. L’area di Vasca Pignataro sulla quale si svolge il mercato è infatti divenuta una vera e propria discarica a cielo aperto, dove si abbandonano in maniera indiscriminata materiali e rifiuti di ogni genere. La situazione necessita di un’assunzione di responsabilità da parte di tutti e di interventi tempestivi, che prescindano da qualsiasi valutazione legata alle condizioni lavorative dei dipendenti e alle vertenze aperte nel Consorzio di Bacino Salerno 1 e tra questo e il Comune di Pagani.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.