Home » Scuola e Giovani

Salerno: Liceo De Sanctis, tra musica e letteratura

Inserito da on 8 maggio 2012 – 06:23No Comment

Il liceo classico Francesco De Sanctis di  Salerno ha vinto il premio” Dante Cianciaruso” come miglior coro scolastico nell’ambito della rassegna Cantagiovani , promossa dalle associazioni Laes ed Estro Armonico.Nel corso della manifestazione i trenta ragazzi del De Sanctis , coordinati dal prof. Rino Graziano e diretti dal maestro Giuseppe Lazazzera , si sono esibiti in vari brani di musica corale, dal repertorio del Rinascimento a pezzi contemporanei, dimostrando di aver saputo in soli due anni affinare le doti canore e la qualità dell’impasto, con sonorita’ raffinate e ben armonizzate. Particolarmente importante la vittoria del premio in memoria di Dante Cianciaruso  perchè egli e’ stato professore, o meglio ancora, maestro di vita , di arte e di scuola di decine di alunni proprio al Liceo De Sanctis. Davvero sembra che il filo rosso tra tradizione e innovazione , tra memoria e gioventù sia la cifra di ricerca degli operatori e degli studenti del De Sanctis: lo studio e la serietà dell’impegno si profondono a scuola e in tutte le attività che con entusiasmo arricchiscono l’offerta formativa. E proprio in questa direzione va intesa anche la consegna della borsa di studi    che sabato 12  alle 9,30 verrà assegnata in memoria di Giovanna Pulli, compianta docente di italiano del De Sanctis: nulla di cio’ che viene affidato come patrimonio culturale alle giovani generazioni va sottovalutato e lasciato scorrere via.La lectio magistralis “Le sfide del Classico. Riflessioni per Maturandi che in tale occasione sara’ tenuta dal prof. Federico Cassese, già preside del liceo, verterà proprio sul sempre attuale messaggio di humanitas che il mondo antico sa offrire alla nostra modernità, tanto anelante di valori di riferimento sostanziali e duraturi

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.