Home » Cronaca

Salerno: “Bimbimbici”

Inserito da on 6 maggio 2012 – 00:00Un commento

Annacaterina Scarpetta

E se lo sport fa bene e piace tanto ai grandi, come dimostrato anche nella maratonina della StraSalerno tenutasi Domenica 29 Aprile, i bimbi ne sono altrettanto affascinati e con entusiasmo e gioia, caratteristiche delle loro età, pedaleranno in giro per la città di Salerno Domenica 13 Maggio. L’iniziativa è “Bimbimbici”, promossa da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), che quest’anno festeggia il suo tredicesimo compleanno. Sono già 236 città in Italia ad aver aderito a questa simpatica manifestazione che spera di poter far arrivare il suo messaggio tra i giovani e i giovanissimi: andare in bici fa bene alla salute, fa bene alla mente e fa bene anche all’ambiente.  Ma non sono solo i bambini e i ragazzi i partecipanti, infatti, è un evento aperto a tutti i cittadini che amano andare in bici ma incontrando tante difficoltà  in alcuni centri urbani dove si lascia poco spazio a questo mezzo, sono costretti ad abbandonare la sella. Alla manifestazione ogni anno “Bimbimbici” ha l’onore di ospitare un grande personaggio. Michelle Hunziker, Claudio Bisio, Natalia Estrada, Paolo Brosio sono solo alcuni dei più importanti nomi. Per quest’anno confermata la presenza della svedese Filippa Lagerback, conduttrice, modella ma, soprattutto, mamma antismog che sostiene l’uso della mobilità lenta e sostenibile. Parallelamente, come ogni anno, sarà organizzato il Concorso Nazionale di Disegno per tutti i bambini dai 3 ai 13 anni che dovranno rappresentare il loro modo di vedere e di vivere la città come luogo sicuro in cui giocare pedalando in sella alla loro piccola bici.

 

Un commento »

  • Benedetta scrive:

    Parla di tutto ma questo articolo vorrebbe una morale che lei omette, specie se fa attenzione all’immagine che completa l’articolo stesso.
    La morale è: “meglio Ortopedia che Neurochirurgia”. Pertanto che gli adulti diano il buon esempio nell’uso del casco. Anche per la bici.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.