Home » >> Politica

Salerno: Cicalese “De Luca interpreti disagio sociale abbattendo IMU su prima casa”

Inserito da on 15 aprile 2012 – 06:25Un commento

“L’amministrazione comunale di Salerno deve dimostrare in modo concreto di avere a cuore i problemi dei salernitani evitando di mettere le mani in tasca ai cittadini sulla nuova IMU prevista per la prima casa.” Ad affermarlo è il giovane politico salernitano Raffaele Cicalese, già presidente nazionale dei giovani di Nuova Forza Italia, ricordando che il comune, pur non potendosi sottrarre all’imposizione della legge, deve stabilire un principio di equità e giustizia sociale abbattendo l’imu, ad esempio, allo 0,2 % per la prima casa, come fatto già da un altro comune, sgravando in tal modo la stragrande maggioranza della popolazione da una tassa iniqua e ingiusta.“Proprio in un momento drammatico per le famiglie, dove il disagio spesso sfocia in tragedia, il Governo Monti avrebbe dovuto alleggerire la pressione fiscale sui cittadini incentivando piuttosto salari e stipendi - continua Cicalese - Cosa che invece non solo non è avvenuta, ma la reintroduzione dell’ICI sulla prima casa, sulla quale ribadisco la mia contrarietà, è un atto che colpisce uno dei diritti fondamentali di ogni cittadino. La prima abitazione è sempre un qualcosa costruito dopo sacrifici di lavoro e sudore di genitori e figli che non è giusto tassare.” “Chiedo al sindaco De Luca - conclude Cicalese di definire le aliquote della nuova imposta assumendo la decisione storica, coraggiosa ed esemplare di non far pagare la maggioranza dei cittadini salernitani i quali potranno ridurre a zero il dovuto grazie alla detrazione fissa di 200euro prevista dalla legge ed a quella aggiuntiva di 50euro per ogni figlio a carico al di sotto dei ventisei anni. De Luca interpreti il difficile momento di disagio sociale tutelando il diritto alla prima casa per tutti.”

 

Un commento »

  • walter grosso scrive:

    cicalese ma a che titolo parli? ma hai letto MUSTO…..QUELLO SI CHE è UN VERO INTERVENTO DA POLITICO…SPIEGACI PUBBLICAMENTE DOVE VUOI ARRIVARE CON QUESTI COMUNICATI…..TI CAPISCI SOLO TU

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.