Home » Mondo

Mtu, uomo

Inserito da on 15 aprile 2012 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

Ascoltando la parola “uomo”, viene da chiedersi se tutti gli “uomini” hanno i medesimi diritti e doveri; o se qualcuno ne ha di più e altri di meno. Essendo nato nel Nord del Mondo, pensavo i diritti e i doveri fossero uguali per tutti. Poi, sia lavorando nel Sud dell’Italia, come in Africa, mi sono accorto che, purtroppo, non sempre era così. Solo chi aveva potere, soldi, poteva permettersi di sentirsi superiore, gli altri erano obbligati a stare sotto la tavola, per raccogliere le briciole. Certi ragionamenti che si facevano e si fanno ancora oggi, sono perlomeno egoisti, per non dire cattivi. Molta gente si sta dimenticando come hanno vissuto i loro genitori e i loro nonni, quando erano piccoli. Non si ricordano dei sacrifici che hanno fatto per portarli alla situazione attuale e quindi si permettono di sprecare, di usare male quello che hanno ricevuto in eredità. Tanto, dicono, io non ho faticato, lo hanno fatti altri al mio posto. Io mi godo il frutto del loro lavoro: meglio per me e peggio per loro. Ma,andando in Africa, ho visto cosa vuol dire essere uomo, soffrire, faticare per vivere, per vedere riconosciuti i diritti a non scomparire dalla faccia della terra. L’uomo è uomo in ogni parte del mondo e io non ho il diritto di sentirmi  superiore a nessuno. L’incontro con l’altro mi arricchisce, mi fa crescere, mi rende migliore, mi fa sentire parte di un mondo, in cui tutti possono contribuire a renderlo più bello. Mi ricordo di aver visto tanti anni fa una foto con un uomo che recuperava del cibo dall’immondizia. Vicino a lui c’era una frase:”E’ questo un uomo?”. Si potrebbero fare tante foto che vengono da tanti paesi del mondo e scrivere la medesima cosa. Se non cambiamo, se diciamo come un certo parlamentare italiano che fare del volontariato è una cosa per persone chic (che si danno delle arie), allora il mondo finirà presto. Se invece, con umiltà, ci mettiamo in cammino con ogni uomo che incontriamo ogni giorno, probabilmente, anche per merito nostro, questo mondo avrà un futuro.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.