Home » > EDITORIALE

Allergie aumentano

Inserito da on 14 aprile 2012 – 05:02Un commento

di Rita Occidente Lupo

Bollicine, affanno respiratorio, congestione al volto…sintomi allergici che specialmente nel cambio di stagione, possono accentuarsi. Ormai la falange di quanti soffrono di tali disturbi, lievita esponenzialmente, rischiando di assurgere a cifre sempre più spropositate. C’è chi rabdomanticamente indaga sull’alimentazione e chi sull’ambiente in cui si vive. Chi sui capi d’abbigliamento sfoggiati con disinvoltura e chi sul profilo psicologico. La ricerca scientifica dà per acclarata la reazione scatenante, con probabile crisi e shock in certe persone: latte, uova, pesce, crostacei, frutta secca.  A tali cibi se ne aggiungono altri nuovi, sorprendenti ed esotici quali mango, sesamo e quinoa. Recentemente il glutine sta ascrivendo molti adepti. Complessivamente, le allergie alimentari falciano il 3% della popolazione generale e il 6-8% dei bambini sotto i 2 anni. In quanto alle allergie rare, tra queste quelle “etniche”, cioè sotto i 5 casi ogni 10.000: allo zafferano, al basilico, alla quinoa, al sesamo o al mango. Sanciti pericolosi cioccolato, latte, frutta secca e fragole, scatenanti per lo più reazioni locali.

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.