Home » >> Politica

Salerno: Pd, s’ aggrava la crisi dei Forestali per colpa della Regione!

Inserito da on 7 aprile 2012 – 06:25No Comment

S’è tenuto, l’atteso “tavolo forestale”, che si è chiuso in modo vergognoso, e con prospettive e ripercussioni gravi per i territori montani ed i forestali campani. Al tavolo era presente solo l’Ass. al Lavoro Nappi, tra il fuggi, fuggi degli altri assessori e consiglieri del tavolo. Questo Governo Caldoro continua a sfuggire le responsabilità e resta del tutto inadeguato rispetto alle difficoltà, ma anche alle prospettive di crescita della Campania. Rispetto agli impegni assunti per il 2011, dove mancano ancora circa 30 milioni di euro per le spettanze dei forestali (alcuni senza un euro da 10 mesi), la Regione “impegnerà” nel giro di un mese e mezzo, appena 7 milioni di euro per chiudere il 2011!? Per il 2012, la storia è a dir poco paradossale; ad oggi, nonostante il “Comitato forestale”, consulenti ed il balletto di esperti ( è di queste ore la revoca dell’esperto on. G.Fortunato e la nomina dell’esperto consigliere regionale Sergio Nappi), il governo regionale non ha ancora uno straccio di Grande Progetto Forestale, con un chiaro percorso sulle risorse. Si intuisce che, qualora riuscissero a realizzare ed approvare il progetto esecutivo nel prossimo mese (cosa improbabile visto che al momento hanno presentato due fogliettini per attivare appena 60 milioni di euro, scomodando fondi FES,FESR,FEASR e anche i FAS…), poi ci vorranno i piani attuativi e poi l’invio delle risorse, insomma: almeno 7 mesi. Praticamente a fine 2012, capiremo cosa fare per l’anno in corso, ed i lavoratori, già in drammatica sofferenza, vedranno qualche soldo a Natale 2012. Vergogna! Vergogna! Vergogna! Sono degli irresponsabili a voler lasciare al proprio destino i 2/3 del territorio regionale con tutta la sua gente. Faremo le barricate per difendere le nostre comunità che la Regione ha deciso di affamare, di non “curare”, di far “bruciare”…attenti che se la montagna “scende a valle” fa “rumore”. Il PD regionale, il Gruppo consiliare campano, i suoi deputati, i nostri Sindaci e Presidenti delle Comunità Montane, le varie istanze provinciali e dei circoli di montagna (a cominciare dalle sollecitazioni del segretario provinciale del PD di Salerno, Nicola Landolfi), sono già mobilitati a sostegno dei forestali e della forestazione, e porranno in essere nelle prossime ore varie iniziative e la dovuta mobilitazione per contribuire a risolvere tale dramma. La forestazione ed i suoi lavoratori sono una “grande risorsa” che solo la cecità, l’inadeguatezza e la pericolosità del Governo Caldoro, vuol far passare come “problema”. Non meritiamo un Governo così: Dimettetevi!

Vincenzo Luciano Responsabile per le aree Montane PD Salerno

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.