Home » Sport

Campobasso: Sporting Sala con la testa già ai play off, ottimo pareggio

Inserito da on 1 aprile 2012 – 00:00No Comment

Si è conclusa con un pareggio per 2 a 2 l’ultima trasferta della regular season dello Sporting Sala Consilina. A Campobasso è stata partita vera, fin dai primi minuti. Un po’ perché i molisani erano in piena lotta, per la conquista dell’ultimo posto disponibile per i play off, un po’ perché Foletto e compagni ci tenevano a continuare a vincere nonostante la testa sia già ai play off. Primo tempo giocato a viso aperto da entrambi le squadre, ma nettamente a favore dei salernitani, un palo, l’ottimo portiere molisano e un po’ troppa imprecisione sotto porta, hanno negato il meritato vantaggio alla squadra di Cundari. Il secondo tempo ha seguito lo stesso copione del primo, con i padroni di casa però abili due volte a colpire con due ripartenze veloci, recuperati in entrambi le occasioni dai goal di Stazzone e Foletto. Il pareggio alla fine ha accontentato i ragazzi del Sala, visto che ad obiettivo raggiunto, sabato scorso, adesso le forze dovranno servire più che in queste ultime giornate nei play off. Senza l’assillo del risultato, Carlo Cundari per la trasferta contro il Five Campobasso, ha potuto risparmiare ancora una volta Cantieri, ancora, non del tutto recuperato, e utilizzare i vari Stazzone, Tutilo e Foletto a mezzo servizio. Recuperati anche Pacifico e Vuolo, il quintetto iniziale è stato, Somma, Stazzone, Tutilo, De Lima e Foletto, dando poi spazio nel corso della partita a quasi tutta la panchina a disposizione. Il Five Campobasso, sceso in campo per un solo risultato, visto il loro inseguimento all’ultimo posto nella griglia play off è partito con D’Alauro, Caiazzo, Lombardi, Di Stefano e De Simio. Primo minuto di studio poi al primo affondo, subito palo di Stazzone imbeccato in aria da un delizioso assist di De Lima. Rispondono subito i padroni di casa con la conclusione di Caiazzo che però non trova lo specchio della porta. I primi tre minuti vedono diverse conclusioni, nessuna però degna di impensierire i due portieri. Bella combinazione Stazzone, Foletto il tiro di quest’ultimo è respinto da D’Alauro che si ripete sulla ribattuta di Stazzone, deviando in angolo. Si fa vedere anche Lombardi ma la sua conclusione è ancora fuori. Nei primi minuti il più pericoloso è Stazzone che dopo aver scambiato con De Lima, si ritrova a tu per tu con il portiere avversario, ma D’Alauro in uscita evita il peggio. Mansi perde palla, Lombardi si lancia in contropiede ma Somma dice no mettendo in angolo. Punizione di Caiazzo, ma è attento ancora Somma. Ci provano a trovare la rete anche Mansi e Coppola, ma è protagonista ancora il portiere molisano. Schema del Sala su punizione, Tutilo per De Lima, il tiro precisissimo indirizzato all’angolo basso trova ancora D’Alauro, ma straordinario è lo stesso portiere quando all’azione successiva compie un vero e proprio miracolo su una conclusione di Foletto. Brividi sulla schiena di Somma, quando una conclusione di De Simio, trova la deviazione involontaria di Stazzone, che per poco non beffa il proprio portiere. Salvataggio sulla linea di Di Stefano, sull’ennesima conclusione dello scatenato Stazzone, e ancora protagonista il portiere di casa sulle conclusioni di Tutilo e Foletto di tacco, che chiudono praticamente il primo tempo. Il secondo tempo si apre identico al primo, con il primo affondo ospite, sempre di Stazzoneche trova ancora una volta il palo esterno. Bella combinazione Tutilo,Foletto, il tiro di quest’ultimo trova a salvare sulla linea un provvidenziale Di Stefano, prima che Caiazzo respinga definitivamente. Spinge il Sala, facendo girare velocemente il pallone per cercare di aprire la difesa avversaria, ma i molisani si difendono benissimo a dimostrazione dell’ottima difesa, secondo del campionato, che i ragazzi di Sanginario sono riusciti ad avere in questo campionato. Ancora uno schema su punizione, porta alla battuta Vuolo, il tiro è respinto con una mano dall’ottimo D’Alauro. Dopo undici minuti di difesa forzata, si rifanno rivedere i padroni di casa, con Lombardi che sfiora l’incrocio dei pali difesi da Pacifico. Continuano a spingere i salernitani con De Lima e Foletto, ma sull’ennesima azione, c’è improvvisamente una ripartenza veloce dei molisani, il pallone passa da Lombardi a De Simio, palla a Contini sul secondo palo che tutto solo porta in vantaggio i suoi inaspettatamente, nonostante Tutilo alla disperata cerchi di evitare il goal. Neanche un minuto però e arriva il pareggio con Stazzone. Solito scambio con Tutilo, stop di petto e stavolta a tu per tu contro D’Alauro ad avere la meglio è il difensore. Il due goal accendono improvvisamente la partita, adesso torna a giocare a viso aperto anche il Campobasso, De Simio si libera e tira, ma trova Pacifico attento. I salernitani però continuano a spingere lasciando alta la difesa, e così sull’ennesima ripartenza veloce, arriva il nuovo vantaggio dei padroni di casa. Stavolta a trovare il goal è il capitano Caiazzo, su assist ancora di De Simio, in un’azione praticamente identica a quella precedente. Si rifà sotto il Sala ma la conclusione di Tutilo attraverso tutto lo specchio della porta, senza che nessuno riesca  a deviare la palla. Cundari a tre minuti dal termine decide d’inserire Vuolo, come portiere di movimento, scelta ancora una volta azzeccata del mister, visto che lo stesso Vuolo serve dopo un lungo possesso palla, il pallone del pareggio sui piedi di Foletto che davanti al portiere non sbaglia. Ultimi affondi ancora dei salernitani che cercano i tre punti, con De Lima, ancora superlativo il portiere avversario e Vuolo, che con un pallonetto per poco non trovava la rete.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.