Home » Sport

Vallo Della Lucania: Gelbison contro Nuvla San Felice

Inserito da on 31 marzo 2012 – 00:00No Comment

Una partita non decisiva, ma importante che va affrontata con la massima concentrazione. E’ questo il tema dell’incontro che domani vede la Gelbison impegnata contro il Nuvla San Felice. La squadra di mister Santosuosso viene da due prestazioni non positive, ma ha il morale giusto per riprendere la corsa verso la salvezza diretta e quindi mettere in difficoltà una formazione come quella nolana che si trova in un periodo d’oro. “Sappiamo benissimo – esordisce mister Pasquale Santosuosso – che ci troviamo di fronte una compagine che veleggia sull’entusiasmo e che grazie a 3 o 4 acquisti è riuscita a risalire la classifica fino ad arrivare ad occupare la seconda posizione di classifica. Loro verranno al ‘Morra’ per fare risultato – prosegue – ma devono sapere che troveranno una squadra che assolutamente non è stata messa giù dagli ultimi risultati non positivi e che ce la metterà tutta per invertire la rotta e avvicinare la salvezza”. Anche questa settimana però la Gelbison deve fare i conti con la squalifica di Sica, che ancora deve scontare quattro giornate, e con la lunga lista degli infortunati che vede Grimaudo e Melcarne assolutamente non recuperabili e il bomber Senè, che non si è allenato in settimana, in dubbio fino all’ultimo: “Purtroppo è il pegno che stiamo pagando in questo periodo – dice Santosuosso – e non vuole essere un alibi, ma quando ti vengono a mancare diversi titolari è già tanto fare buone prestazioni con un manipolo di giovani che si impegna fino allo spasimo”. La formazione titolare quindi sarà resa nota solo all’ultimo minuto anche perché il mister non ha nessuna intenzione di concedere alcun vantaggio agli ospiti: “Inoltre voglio anche ribadire a chi ha già dettato il nostro de profundis – conclude mister Santosuosso – che ancora devono aspettare per vederci retrocessi perché ci troviamo sempre due punti sopra la zona play out e dobbiamo affrontare diverse partite che possono far cambiare in meglio la nostra stagione. Anzi sono sicuro, a dispetto di questi soloni del calcio parlato, che il nostro campionato si concluderà con il raggiungimento dell’obiettivo che ci siamo prefissati che è quello della salvezza”. L’arbitro dell’incontro, che inizia alle ore 15.00, è Marco Castello di Potenza, mentre gli assistenti sono Claudio Cantiani e Francesco Paolo Perrotta.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.