Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano-Faiano: Giornata Nazionale Legalità, Don Merola alla “Picentia”

Inserito da on 21 marzo 2012 – 02:55No Comment

Amministrazione Comunale e mondo della scuola hanno accolto stamattina il parroco anticamorra Don Luigi Merola. Il Vice Sindaco Gennaro Frasca e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Lucia Zoccoli hanno preso parte ad un incontro organizzato da docenti ed alunni della  Scuola Media Picentia (Preside Raffaella Gaeta) di Pontecagnano in occasione della “Giornata Nazionale della Legalità 2012”. Nel corso della mattinata sono stati presentati i lavori realizzati dai ragazzi incentrati sui tanti temi legati alla questione della  criminalità organizzata, quali le baby gang, le donne boss, la dispersione scolastica ed i beni confiscati alle organizzazioni criminali. Nel corso della manifestazione sono state ricordate le figure di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, i due giudici siciliani che nel 1992 pagarono con la vita il proprio impegno nella lotta alla mafia. Don Merola ha ritrovato con piacere gli alunni ed il corpo docente della scuola media Picentia. Si è soffermato sull’importanza dell’istruzione e dello studio, specie per i ragazzi del Sud che si trovano a convivere con realtà dure e difficili. E Don Merola per ben sette anni, dal 2000 al 2007, visse da vicino  i drammi della camorra guidando la Parrocchia di San Giorgio Maggiore nel quartiere Forcella di Napoli. Per tutti questi anni si adoperò a favore dei ragazzi e del loro recupero. Impegno che prosegue ancora oggi attraverso incontri, progetti e la pubblicazione di libri. La sua ultima fatica letteraria, “Il cancro sociale: La Camorra”, è stata presentata proprio nel corso dell’incontro tenutosi stamattina alla Scuola Media Picentia. Condivido in pieno il pensiero di Don Merola- ha detto l’Assessore Zoccoli- specie per quanto riguarda il sostegno alle forze dell’ordine ed alla magistratura che ogni giorno combattono la camorra.  Credo che solo lo studio e la conoscenza possano davvero fornirci la libertà dalle organizzazioni malavitose”. . Il Vice Sindaco Gennaro Frasca si è soffermato sull’impegno che l’Amministrazione Comunale pone nei confronti dell’istruzione: “Le nostre scuole sono riuscite a conservare un elevato standard qualitativo attraverso importanti impegni economici. Credo che giornate come questa rappresentino una vera crescita non solo per le istituzioni ed il mondo della scuola, ma anche per le famiglie dei ragazzi che prendono parte a questi progetti”. A Don Luigi Merola è stato consegnato il simbolo del Centenario del Comune di Pontecagnano Faiano ed una copia dell’ultimo numero del bollettino informativo dell’Ente “Il Comune”.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.