Home » Sport

Carpedil Ipervigile Salerno: contro Firenze vietato sbagliare

Inserito da on 20 marzo 2012 – 00:00No Comment

“Cercheremo di vincere tutte le partite che restano da qui fino alla fine della regular season”. A suonare la carica è Gigi Salineri, coach della Carpedil Ipervigile Salerno, in vista della gara di domani contro Firenze. La sfida in programma alle 19,30 al ‘PalaSilvestri’ di Salerno – a dirigere il match gli arbitri Valerio Salustri di Roma e Marcello Aprea di Napoli -, è valevole per il recupero della quarta giornata del girone di ritorno, sarà un altro appuntamento cruciale per le granatine care al presidente Angela Somma. Il roster salernitano, infatti, dopo aver annientato Viterbo, diretta rivale per la lotta-salvezza, è fermamente deciso a bissare il risultato contro l’ultima della classe. Il quintetto toscano, con soli 4 punti sin qui conquistati, darà comunque filo da torcere alle ragazze di coach Salineri cercando di guadagnare due punti importanti per salire di qualche posizione la graduatoria e sperare in un piazzamento migliore in vista dei play-out. Di contro, Guida e compagne tenteranno il tutto per far lievitare lo score portandosi a quota 16 in classifica. In questo modo, in attesa di conoscere i recuperi delle altre squadre, la compagine allenata da Salineri riuscirebbe ad agganciare la nona posizione, occupata con 16 punti da Pomezia e Saces Dike Napoli – impegnate rispettivamente il 5 aprile in trasferta contro Orvieto ed il 7 aprile contro Viterbo -, piazzamento questo utile ad evitare gli spareggi salvezza. Da non sottovalutare, poi, i prossimi impegni altrettanto cruciali. Sabato prossimo infatti, la Carpedil Ipervigile Salerno sarà di scena a Chieti, terza forza del torneo con ben 32 punti all’attivo. Poi, il sabato successivo (31 marzo), le granatine torneranno tra le mura amiche del ‘PalaSilvestri’ per affrontare Siena, altro scontro-salvezza valevole per l’11esima giornata del girone di ritorno, terzultima gara della stagione regolare. “Non dobbiamo fare calcoli”, ha affermato Salineri. “Bisogna soltanto pensare a vincere tutte le gare che ci separano dalla fine della stagione. All’ultima giornata, poi, tireremo le somme e ci regoleremo di conseguenza. Al momento, l’obiettivo è quello di cercare di agganciare la migliore posizione per i play-out. Dovessimo riuscire a mettere a segno qualche “impresa”, si potrebbero aprire anche scenari differenti. Intanto la gara contro Firenze ci impone di pensare soltanto alla vittoria. All’andata è stata una sconfitta immeritata, perché riuscimmo a dominare per quasi tutta la durata del match ma a condannarci fu il solito calo di concentrazione. Adesso in casa, qualunque sia l’avversario, non possiamo prenderci più il lusso di sbagliare. In trasferta sarà sicuramente diverso ma”, ha concluso Salineri, “abbiamo il dovere di provare a vincere contro tutti”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.