Home » • Cilento e Vallo di Diano

Vallo di Diano: Se non ora quando sull’ 8 marzo

Inserito da on 8 marzo 2012 – 01:55No Comment

Il Comitato Se non ora quando – Vallo di Diano aderisce alla campagna “8 marzo, tre donne tre vie”, promossa dal gruppo facebook Toponomastica femminile. L’obiettivo dell’iniziativa è finalizzato a chiedere che tutte le giunte comunali italiane, sulla scia di qualche buona pratica già in corso, correggano una palese discriminazione in atto che vede strade, piazze, giardini e luoghi pubblici intitolati per la quasi totalità ad uomini. Intestare tre luoghi a tre donne, rispettivamente di fama locale, nazionale ed internazionale, è una proposta nata da un’idea di ricerca della prof. M. P. Ercolini e fatta propria da varie organizzazioni femminili che operano sul territorio nazionale. Certo, il cammino per raggiungere in Italia un equilibrato rapporto tra generi abbisogna di tappe ben più rilevanti da prefiggersi e raggiungere, ma siamo allo stesso modo convinte che piccoli passi come quello di “tre donne tre vie”  simboleggi, per così dire, un impegno di raggio corto che, in quanto tale, possa essere facilmente riscontrabile. Difatti di qui alla prossima giornata internazionale della donna, potremo facilmente constatare quanto la suddetta campagna abbia prodotto i risultati sperati, a mo’ di verifica di un obiettivo che, seppur minimo, vuole significare quanto in un arco temporale breve si è stati capaci di fare in termini di rispetto del principio dell’eguaglianza di genere. L’iniziativa parte oggi, 8 marzo 2012, ci incontreremo tra un anno e vedremo se la nostra proposta sarà riuscita a  coinvolgere le sensibilità di ogni singolo consesso comunale del Vallo di Diano sul tema del giusto riconoscimento da assegnare alle donne, anche se limitato all’individuazione di una strada a loro intitolata.

Comitato Se non ora quando – Vallo di Diano

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.