Home » • Salerno

Salerno: rinnovo Rsu, Cgil incrementa rappresentanza e si riconferma primo sindacato

Inserito da on 8 marzo 2012 – 06:28No Comment

“Nonostante gli attacchi di alcune sigle sindacali che, seppure di facciata contrarie al governo, di fatto si mostravano filo-governative, dalle prime proiezioni e dai dati tendenziali in corso di elaborazione e spoglio, la Cgil si riconferma primo sindacato nella maggior parte dei luoghi di lavoro in cui si è votato per il rinnovo delle RSU, le Rappresentanze Sindacali Unitarie”. Francesco Petraglia, Segretario Generale Cgil Salerno , commenta così, con grande soddisfazione, la fiducia che i lavoratori hanno accordato alla Cgil. “La Cgil è il primo sindacato al Comune di Salerno, all’Azienda Ospedaliera salernitana, all’Inps e in molti comuni medio grandi della provincia, come Battipaglia, Nocera Superiore e Inferiore, Sala Consilina, Agropoli – afferma Arturo Sessa, Segretario Generale F.P. Cgil Salerno – Le votazioni indicano un generale incremento a favore del nostro sindacato rispetto alla passata tornata elettorale”. Positivi anche i risultati che arrivano dalla Flc Cgil. “Abbiamo raddoppiato i seggi all’Università e, nella gran parte delle istituzioni scolastiche, restiamo il primo sindacato. – sottolinea Angelo Capezzuto, Segretario Generale Flc Cgil Salerno – I lavoratori  hanno evidentemente premiato, con un’ottima partecipazione al voto e accordandoci la loro fiducia, l’impegno profuso da tutti noi in questi anni per difendere la scuola pubblica, la ricerca, la cultura. La Cgil è il solo sindacato che, in questi anni, ha contrastato le politiche del governo Berlusconi tese, non solo a smantellare il sistema pubblico di istruzione e formazione, ma anche a privare i lavoratori del diritto a partecipare alle decisioni”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.