Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Vietri Sul Mare: Sdoa, inaugurato master trasporti e logistica

Inserito da on 5 marzo 2012 – 03:52No Comment

Oggi 5 marzo 2012 nella Sala Conferenze della SDOA, si è tenuta la Cerimonia di Inaugurazione dei Master in Logistica e Trasporti ed in Management dei Business dell’Energia – INPDAP Certificated, alla presenza di autorità civili e militari e dei rappresentanti dei principali organi di informazione. Dopo il commosso ricordo del senatore Sossio Pezzullo, Membro Fondatore e Consigliere di Amministrazione della SDOA, scomparso di recente, il Presidente Vittorio Paravia ha comunicato la decisione del Consiglio di intitolare al compianto Consigliere la Sala Conferenze e una borsa di studio per un meritevole partecipante alla prossima edizione del Master in Direzione d’Impresa. Subito dopo il Presidente della SDOA ha dato il benvenuto agli allievi dei due master, provenienti da Campania, Calabria e Molise, facendo loro l’augurio che il percorso formativo intrapreso si riveli, come per i colleghi che li hanno preceduti, non solo un’esperienza di vita ma il principio di un brillante avvenire professionale. E’ stata poi data la parola al dott. Roberto Bafundi, Dirigente Generale della Direzione Campania-Molise INPS (ex gestione INPDAP), il quale, dopo essersi complimentato con i giovani partecipanti dei due Master ai quali solo state attribuite le borse di studio del valore ciascuna di € 10.000 messe a disposizione dall’Istituto, si è soffermato sull’incorporazione dell’INPDAP nell’INPS augurandosi che a seguito di tale incorporazione non vengano meno tutte le iniziative di welfare avviate dallo stesso istituto, in particolare quelle mirate all’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro attraverso il sostegno economico per la formazione. Alla cerimonia è intervenuta anche la dott.ssa Veronica Venturini, quale rappresentante della FIRE – Federazione Italiana per l’uso razionale dell’Energia, principale partner del Master in Management dei Business dell’Energia, che ha illustrato il ruolo e le finalità della Federazione che dal 1992 è l’ente autorizzato a rilasciare la certificazione di “Energy Manager”. Il Presidente di Salerno Energia, Fernando Argentino, ha raccontato come le opportunità derivate dalle “liberalizzazioni nel campo dell’energia” hanno permesso all’azienda di passare in breve tempo dall’essere una “piccola municipalizzata ad un’azienda che gestisce vaste aree come Campania, Basilicata e Calabria”. Ha inoltre sottolineato che ricorrere a dei “professionisti specializzati e ben formati” può apportare un significativo contributo al problema del gap che esiste tra le nostre realtà territoriali e contesti più all’avanguardia, pertanto, conclude Argentino – “sono qui oggi per confermare la disponibilità di Salerno Energia ad accompagnare gli allievi SDOA in questo percorso, accogliendo in stage alcuni di essi presso la propria struttura al termine della fase d’aula”. Il Presidente di Confindustria Salerno, Mauro Maccauro, si è complimentato con il Presidente Paravia definendo la SDOA “un’eccellenza nel campo della formazione”, capace di intuire prima di altri che temi come “trasporti, logistica ed energia rivestono un’importanza centrale nello sviluppo del territorio”. Maccauro ha sottolineato quanto oggi sia necessario “sfruttare ed ottimizzare infrastrutture e fonti energetiche del territorio” ed ha auspicato in un futuro non troppo remoto, la realizzazione di “nuove piattaforme logistiche” che rendano più agevole la comunicazione “tra le aree a più alta industrializzazione della nostra provincia, come l’agro nocerino-sarnese e la piana del Sele”, ipotizzando la creazione di un retro-porto, che possa fungere da “integrazione tra le diverse infrastrutture” e completare così la “filiera industriale”. A conclusione dell’intervento il Presidente Maccauro si è rammaricato di dover constatare il divario tra i locali della Scuola attrezzatissimi e confortevoli e lo stato di degrado delle facciate esterne e dei terrazzi dell’immobile ed ha pertanto auspicato che la Provincia di Salerno, proprietaria dell’Immobile, provveda in tempi brevi a ridare alla struttura la dignità che merita.


Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


1 + = sei