Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: consiglio comunale, Raffaele Senatore su strisce blu

Inserito da on 5 marzo 2012 – 04:13No Comment

Intervento del consigliere Raffaele Senatore durante il Consiglio Comunale del 5 marzo 2012: “Più tolleranza per chi lascia l’auto sulle strisce blu e ampliamento delle aree a disco orario”.<<Il mio intervento vuole portare all’attenzione di questo consesso la problematica che molti cittadini e commercianti cavesi mi pongono, in merito ai parcheggi a pagamento. La richiesta formulata è quella di richiedere un po’ di tolleranza in piu’ per chi parcheggia sulle strisce blu ed uno stop alle multe indiscriminate emesse dagli ausiliari al traffico. Infatti, in molti casi, è capitato (come mi è stato riferito) che per una breve sosta al bar di pochi minuti, occorre pagare la sosta per evitare immediate multe.Si evidenzia, inoltre che le lamentele riguardano soprattutto il fatto che gli ausiliari del traffico  non fischiano prima di iniziare a compilare il verbale, quindi evitano ogni preavviso al proprietario della vettura. Tenendo conto del momento di crisi economica esistente, e dimostrando nessun margine di tolleranza, non facciamo altro che allontanare i cittadini cavesi dal centro commerciale naturale, favorendo nello stesso momento i centri commerciali e i supermercati che hanno a loro volta ampi spazi per far parcheggiare gratuitamente. Secondo il mio parere, non è vero che con la repressione si arriva alla mobilità, anzi tale atteggiamento sta comportando esattamente il contrario. E’ pur vero che, a piazza Abbro, sono stati creati 5/6 posti con strisce bianche, con fermata di quindici minuti, ma è anche vero che c’è il bisogno di realizzare altre strisce bianche sempre con sosta gratis a tempo limitato in altre zone, sempre nei dintorni del centro commerciale naturale, in modo da permettere ai cittadini cavesi la possibilità di eseguire una qualsiasi commissione, senza l’ossessione che un piacere si trasformi in nervosismo, e nel contempo mantenere vivo il centro commerciale naturale. Basta vigilare bene sul sistema del disco orario per quindici minuti, ed evitare che qualcuno faccia il furbo spostando semplicemente il disco orario e occupando un parcheggio “a tempo” per intere giornate. Per quanto riguarda le strisce blu, sempre nei pressi del centro storico, propongo di apportare alcune modifiche nel piano sosta: 1) dare la possibilità agli utenti di registrare il proprio stallo occupato nell’arco temporale di quindici minuti, nel quale non verranno applicate sanzioni; 2) trascorsi i quindici minuti di tolleranza, l’utente riceverà sulla propria auto, un avviso di pagamento di penalità che potrà essere pagato entro le 24 del giorno di emissione dell’avviso, presso qualsiasi parchimetro presente sul territorio comunale. L’importo della penale sarà di 3 euro per la zona A e di 2 euro per la zona A1 e così via per le altre zone; tali importi sono comprensivi del corrispettivo della sosta dovuta. 3) qualora l’utente non provveda ad effettuare il pagamento della tariffa di penalità entro le 24 del giorno stesso, verrà trasmesso il verbale di contravvenzione dal Comando di Polizia Municipale che provvederà ad applicare la sanzione amministrativa. Sindaco, colleghi consiglieri l’attuazione dei punti citati dimostrerà alla cittadinanza ed ai commercianti la sensibilità da parte di questa amministrazione comunale, che va nella direzione di non torturare nel modo più assoluto i cittadini e i commercianti bensì di venire incontro alle loro esigenze. Infatti, se si metteranno in atto i punti sopra esposti, gli ausiliari della sosta svolgeranno un’azione preventiva anziché repressiva.Colgo l’occasione per invitare il collega Massimo Esposito, presidente della commissione Mobilita’ e Sicurezza, a convocare al più presto una seduta della commissione per l’inserimento nel piano di sosta dei punti appena citati. Sindaco, colleghi consiglieri, la nostra missione è di amministrare, ascoltare i cittadini e servirli con umiltà>>.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


+ 2 = cinque