Home » • Salerno

Salerno: sospensione delle rate dei mutui PMI

Inserito da on 29 febbraio 2012 – 06:21No Comment

Prevista per le piccole e medie imprese la sospensione delle rate dei mutui, al fine di garantire alle aziende la liquidità di cui hanno bisogno per uscire dalla crisi economica ancora in atto, a fronte delle obiettive difficoltà economiche e di accesso al credito nelle quali versano le aziende italiane. Il presidente provinciale di ASSO A.P.I. Salerno, Pietro Vivone, accoglie con soddisfazione la moratoria firmata dall’ABI (Associazione Bancaria Italiana) per i mutui delle PMI, che potranno beneficiare della sospensione delle rate, per tutte le linee di credito aperte. L’Accordo, avviato martedì 28 febbraio, è relativo a tutte le linee di credito aperte dalle imprese, e consente a tutte le PMI di beneficiare della sospensione delle rate di mutui e leasing. L’accordo prevede, inoltre, il prolungamento dei tempi di pagamento. È prevista, infatti, la possibilità di allungare la durata dei mutui, quella di spostare in avanti fino a 270 giorni le scadenze del credito a breve termine per esigenze di cassa e quella di allungare per un massimo di 120 giorni le scadenze del credito agrario di conduzione. Il tasso di interesse resterà invariato solo se la durata residua derivante dal prolungamento non oltrepassi la fine del 2015. «L’Accordo – spiega il presidente Vivone – segue quello precedentemente siglato nel 2009, del quale già 260mila imprese hanno beneficiato, recuperando ben 15 miliardi di euro di liquidità. Gli imprenditori, inoltre, hanno avuto la possibilità di accedere al contempo alle numerose moratorie concesse anche sul fronte dei mutui alle famiglie». E aggiunge: «La restrizione del credito è il problema più sentito dagli imprenditori, in particolare nel Mezzogiorno d’Italia. La moratoria sarà una vera e propria boccata di ossigeno per le imprese che potranno superare più agevolmente il 2012, che si prospetta decisamente funesto per le Pmi». Vivone, infine, annuncia che l’ASSO A.P.I. Salerno mette a disposizione degli associati assistenza gratuita nella redazione delle richieste di adesione alla moratoria. Poi conclude: «Questo servizio si somma al chek up aziendale che rientra tra i servizi gratuiti a cui accedono i nostri associati. In questo modo, a seguito dell’analisi aziendale, l’imprenditore potrà consapevolmente vagliare le soluzioni più agevoli al superamento di questo periodo di crisi».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.