Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Montecorvino Pugliano: esteso servizio mensa

Inserito da on 29 febbraio 2012 – 03:11No Comment

Dopo il Progetto Campus Scolastico indirizzato alle scuole elementari cittadine, arriva l’estensione del servizio mensa alle scuole medie dei plessi di Bivio Pratole e Pugliano. La nuova stagione amministrativa riguardo il mondo scolastico cittadino giunge dopo l’importante azione degli anni passati, che ha visto dapprima la ricognizione e successivamente la pianificazione e l’esecuzione degli interventi strutturali nei diversi plessi scolastici cittadini. Questo pregevole risultato scaturito dall’impegno dell’Amministrazione comunale e dall’assessore alla pubblica istruzione Emanuele Budetta con forte sinergia con la dirigente dell’istituto Comprensivo dottoressa Elvira Vittoria Boninfante, consentirà di estendere i benefici del servizio mensa anche agli alunni delle scuole medie del nostro territorio, in ragione di una sempre più crescente richiesta proveniente dalle famiglie, aumentando la qualità dei servizi associati al sistema scolastico cittadino. Il nuovo servizio mensa per le scuole medie partirà dall’anno scolastico 2012-2013 e si svolgerà in via sperimentale nei plessi di Bivio Pratole e Pugliano per gli alunni frequentanti il tempo prolungato. Gli interessati possono rivolgersi Uffici Comunali, URP e Servizi Sociali, telefonando al numero 0898022236  o a mezzo email: servizisociali@comune.montecorvino.sa.it. “Il benessere degli alunni e dell’intera comunità scolastica cittadina è stato da sempre una delle priorità  dell’azione amministrativa comunale – dichiara l’assessore alla pubblica istruzione Emanuele Budetta. Proprio in relazione alle tante istanze provenienti dai genitori, che ponevano in forte risalto le difficoltà oggettive per i giovani, impegnati nel tempo prolungato, di alimentarsi in maniera appropriata. Con solerzia ed impegno – conclude l’assessore Emanuele Budetta – abbiamo ritenuto subito attivarci per dare un pasto sano ai nostri studenti, sostituendo lo scarno apporto nutrizionale di un panino in un’età importante per la crescita fisica dell’individuo, con menù redatti dall’Azienda Sanitaria Locale sulla base di tabelle dietetiche certificate, garantendo loro un giusto equilibrio nutrizionale e l’assoluta naturalità del cibo”. “La scuola è una delle istituzioni di riferimento attraverso cui è possibile creare importanti sinergie  operative tra diversi soggetti istituzionali e far si che questo approccio possa avere delle ricadute positive sui nostri ragazzi – dichiara il sindaco Domenico Di Giorgio. In tale ottica si sta lavorando ad un progetto per il tempo pieno nelle scuole medie, al fine di sperimentare la possibilità di impegnare i ragazzi nelle attività didattiche e ludico ricreative pomeridiane. Non è la prima iniziativa comunale in tal senso, visto che per il 2012 stiamo lavorando per il progetto pilota analogo indirizzato alle scuole elementari, che può contribuire ad un corretto sviluppo dei nostri ragazzi”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.