Home » Scuola e Giovani

Salerno: Lions per “Il Progetto Martina”

Inserito da on 21 febbraio 2012 – 06:30Un commento

Sulla scorta di quanto stabilito dal Congresso Nazionale dei Delegati Lions del multiditretto 108 Italy, i Presidenti  Tommaso De Martino del Club Lions Salerno Host ed il dott.  Giuseppe Pistolese della sezione di Salerno della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) hanno dato inizio al “Progetto Martina: parliamo ai giovani dei tumori” -lezioni contro il silenzio. In linea con il programma dell’anno sociale 2011-2012 “I lions al servizio del cittadino” nel credo del” We serve” il Lions Club Salerno Host il 24 Gennaio ha dato il via ad un service “itinerante” nell’ambito della IV Circoscrizione, in linea con la finalità di svolgere un servizio utile per i cittadini. L’obiettivo primario del Progetto Martina è quello di informare gli studenti sulla necessità della prevenzione dei tumori ossia conoscerli per evitarli. Altri obiettivi sono la tempestiva diagnosi e l’idonea terapia; infatti, la lotta ai tumori si basa su tre pilastri: 1) evitare che il tumore insorga eliminando i fattori di rischio (prevenzione primaria), 2) diagnosticare in tempo utile una sua comparsa (diagnosi tempestiva) e 3) applicare una opportuna terapia (terapia efficace). Coordinato dal dott. Mario Colucci, socio del Club Lions Salerno Host nonchè consigliere della LILT, il Progetto, indirizzato agli studenti di alcune scuole di vario grado della città di Salerno, inizia il suo iter con questo primo incontro presso la Scuola Elementare “M. Mari” diretta dalla prof.ssa Liliana Dell’Isola. Tra le cause di insorgenza dei tumori una certa sregolatezza e i disordini alimentari, pertanto assume una grande importanza uno stile di vita corretto ed è anche questo il motivo per cui l’incontro, il cui espletamento è stato affidato alla dott.ssa Mariangela Rossi, nutrizionista, e all’insegnante Giuseppina Pucciarelli, ha posto l’accento sull’alimentazione come il primo mezzo più naturale di prevenzione. Limitare l’assunzione di grassi e mangiare ogni giorno frutta e verdura fresca, insieme ad una attività fisica quotidiana, così come indicato nelle raccomandazioni del codice europeo contro il cancro, riducono sicuramente il rischio e rendono più efficaci le cure. Il calendario dei prossimi incontri è così articolato: il secondo presso la Scuola Secondaria di I grado “Torrione Alto” di Salerno diretta dalla prof.ssa Anna Maria Grimaldi il 15 febbraio 2012 ed il tema sarà “Fumo ed Alcool”; il terzo, presso l’Istituto Professionale Statale  Giovanni XXIII°-Istituto Tecnico “Nautico”di Torrione Salerno tra fine febbraio e d inizio marzo 2012 ed il tema sarà “droga e malattie sessuali  ed il quarto ed ultimo, che sarà anche la sintesi dei tre precedenti, si effettuerà quasi certamente presso il Casino Sociale di Salerno entro fine mese marzo 2012 a cui parteciperanno i tre dirigenti scolastici che hanno preso parte agli incontri ed avrà la presenza della Responsabile del Service per la IV Circoscrizione dott.ssa Clementina Savastano, del Responsabile Distrettuale Prof. Dott. Giulio Tarro e concluderà il service il V.Governatore del Distretto Lions 108ya dott. G. Sava  .

Un commento »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.