Home » >> Politica

Salerno: Pdl a Gagliano “Lasci presidenza Commissione Trasparenza”

Inserito da on 13 febbraio 2012 – 06:125 Comments

La manifesta accondiscendenza del Consigliere Salvatore Gagliano al Sindaco di Salerno ed al centrosinistra dovrebbe suggerirgli di lasciare il ruolo di Presidente della Commissione Trasparenza, che lo statuto del Comune di Salerno attribuisce ad un esponente dell’opposizione, e non a un transfuga che, candidatosi a Sindaco contro un “sistema”, finisce vergognosamente per abbracciarlo e condividerlo. Fa specie infatti che il Consigliere Gagliano, Presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno, invece di chiedersi come mai l’elenco delle consulenze e delle collaborazioni pubblicato sul sito del Comune di Salerno non risulti aggiornato, come evidenziato anche da qualche quotidiano locale, si occupi, col consueto livore e noto personalismo, di quanto accade in Provincia di Salerno. Eppure sarebbe stato sufficiente che, con maggiore attenzione, il Consigliere Gagliano avesse verificato quanto percepito in un anno dal Vice Segretario facente funzioni convenzionato del Comune di Salerno – incarico conferito tra l’altro illegittimamente, a leggere la relazione degli ispettori della Ragioneria dello Stato – per giungere alla conclusione che il solo compenso in questione risulta superiore a tutti gli incarichi elargiti dall’Ente Provincia. Il Consigliere Gagliano, del resto, ha già manifestato in passato una particolare accondiscendenza rispetto alle pratiche clientelari ed ai limiti della legalità perpetrate dalle Amministrazioni di centrosinistra. Allorquando ricopriva la carica di Consigliere Regionale, infatti, alcuna sortita dai banchi dell’opposizione dell’accondiscendente Gagliano si rammenta nei confronti del governo Bassolino, foriero e responsabile di disastri di ogni genere per la nostra Campania. Non ricordiamo neppure che Gagliano, allora Consigliere Provinciale di opposizione, abbia mai denunciato una consulenza di 50.000 euro disposta dall’allora Amministrazione Provinciale di centrosinistra a favore dell’allora Segretario Provinciale pro tempore del Partito Democratico. Nulla, inoltre, è riuscito ad eccepire in merito alla dettagliata relazione degli ispettori della Ragioneria Generale dello Stato, e neppure si accorge dei tanti sprechi di risorse pubbliche e delle tante nomine illegittime ad opera del suo amico De Luca, evidenziati dall’opposizione senza che il Presidente della Commissione Trasparenza proferisse parola. Gagliano, inoltre, non trova nell’elenco degli incarichi i nominativi del Nucleo di Valutazione della Provincia, ma neppure si accorge che neanche nell’elenco pubblicato dal Comune vi è presenza dei membri dell’O.I.V., per i quali invitiamo il Consigliere Gagliano a verificare se siano rispettate le condizioni di nomina previste dalla legge e o dagli atti deliberativi comunali. Gagliano, ancora una volta, se ancora qualcuno non lo avesse compreso, dimostra di essere il braccio armato utilizzato a convenienza dal Sindaco di Salerno, al fine di evidenziare ciò che per questione di pudore e di decenza De Luca non potrebbe mai eccepire. Rancori, personalismi e gelosie non consentono, purtroppo, al Consigliere Gagliano di svolgere un ruolo super partes e che dovrebbe garantire particolarmente le opposizioni ed il corretto funzionamento dell’Ente.

 

                                                                                                                          I Consiglieri  Comunali

Anna Ferrazzano

Roberto Celano

Giuseppe Zitarosa

Raffaele Adinolfi

Nobile Viviano

5 Comments »

  • Gennaro Delli Santi scrive:

    Ma come mai sono cosi nervosi questi fanciulli del PDL ? Lo credo che vogliono fargli dare le dimissioni, cosi oltre alla provincia potrebbero giostrare anche al comune ahahaha invidia crepa FORZA GAGLIANO AVANTI COSI…..

  • GIGI DELLA CALCE scrive:

    5 CADAVERI CHE PARLANO: MI ERO SCORDATO C’E’ PURE LA SINDACHESSA: E CAMMAROTA DOV’E’ ???? E’ SCOMPARSO ANCHE LUI ?? LO DICIAMO A NITTO PALMA.

  • Antonio Amato scrive:

    Ho letto questi 2 commenti e li condivido. Ma ancora parlano dopo la scoppola avuta. Ma chi sono questi ? Nessuno di loro puo’ parlare sono troppo attaccati agli incarichi che hanno. Pensate a Celano, come puo’ parlare, è stato sistemato e che sistemazione. Dovrebbe arrossire ed invece….

  • Gerardo Esposito scrive:

    Di ritorno da una serata in, e’ simpatico leggere queste cose. Ma mi chiedo : ma come possono questi individui parlare di queste cose ? Celano dopo averci promesso amore eterno, nella sua sede elettorale, dicendo che sarebbe stato un luogo di incontro, dopo tre giorni ha chiuso la sede e non si e’ fatto più” vedere. Ma ancora vogliamo parlare di questa gente? E gli altri chi sarebbero: illustri sconosciuti. Basti vedere i nomi. Ed allora e’ meglio andare a letto: buonanotte e si facessero un buon esame di coscienza.

  • lino rossi scrive:

    vai salvatore continua c’e ancora tanto da scoprire , non ti fermare e tira fuori tutte le magagne. questi vivono solo con la politica. hai visto ora hanno sistemato anche al senatore. che schifo

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.