Home » • Salerno

Salerno: Faiella, Cisl, verso l’elezioni

Inserito da on 9 febbraio 2012 – 06:22No Comment

I lavoratori del Ministero per i Beni e le Attività Culturali saranno chiamati ad eleggere i propri rappresentanti (RSU) alle prossime elezioni che si terranno dal 5 al 7 marzo p.v.. “Nelle nostre liste – dichiara Michele Faiella, dirigente della CISL FP Beni Culturali di Salerno, – siamo riusciti a coinvolgere tutte le categorie di lavoratori. Le candidature sono scaturite dalle assemblee fatte sui posti di lavoro, che hanno visto, quasi sempre, non solo la partecipazione degli iscritti ma soprattutto simpatizzanti che, in alcuni casi, hanno chiesto di partecipare direttamente alla competizione elettorale. Tutto questo – sottolinea Faiella – ci ha fatto molto piacere, tanto che non abbiamo avuto nessuna difficoltà a candidare lavoratori anche senza tessera sindacale”. Di seguito
l’elenco dei candidati della CISL FP Beni Culturali divisi per sedi di lavoro. Soprintendenza BAP Salerno e Avellino / Lorenzo Santoro; Giovanni Capo; Girolamo Napolitano; Antonio Orrico; Geppino Panza; Evelina Ricciardelli; Stefania Ugatti; Francesco Verga; Rosa Maria Vitola. Soprintendenza BSAE Salerno e Avellino /Anna De Martino; Giovanni Mogavero; Carmine Aquino. Soprintendenza Archeologica di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta / Mautone Aniello; Matera Giovanni; Villano Tommaso; Fina Elisa; Cerullo Vincenzo; Di Buccio Michelangelo; Botti Vincenzo; Di Leo Annamaria; DE Concilio Alfonso; Guarriello Giacomo; Colantuono Aldo; Santoro Luigi; Rinaldi Roberto; Galante Vito; Losasso Antonia Maria; Giugni Lorenzo; Di Lieto Guglielmo. Archivio di Stato di Salerno / Lorenza Marano. I candidati, insieme ai dirigenti delle strutture aziendali, si ritroveranno domani, venerdì 10 febbraio 2012, alle 17.00, al Novotel di via Salvatore Allende per partecipare ad una assemblea provinciale di Quadri e Delegati che vedrà la presenza del Segretario Generale della CISL Campania, Lina Lucci e del Segretario Confederale Gianni Baratta, oltre naturalmente ai vari segretari di settori come la Scuola, Funzione Pubblica, Università, Innovazione e Ricerca. Tutti insieme per confrontarsi su tematiche legate al futuro delle pubbliche amministrazioni.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.