Home » • Salerno

Salerno: Cstp, esuberi personale, Cda autorizza a proseguire trattative sindacali

Inserito da on 6 febbraio 2012 – 06:11No Comment

 Il Consiglio di Amministrazione della CSTP – Azienda della Mobilità – S.p.A. si è riunito questa mattina presso la sede sociale, in piazza Matteo Luciani a Salerno. Il Cda ha recepito la proposta del Presidente Mario Santocchio di prorogare per altri due anni la validità della graduatoria degli operatori di esercizio chiedendo però l’acquisizione di un parere legale in merito alla legittimità del provvedimento, e ha preso atto della relazione stilata dal Direttore generale Antonio Barbarino rispetto alle attività finora svolte per la gestione degli esuberi di personale. Fermo restando la volontà di prorogare la validità della graduatoria degli operatori di esercizio fino al 2015 – ha dichiarato il Presidente Mario Santocchioil Cda ha chiesto per il momento l’acquisizione di un parere legale a sostegno della legittimità del provvedimento. Relativamente alla questione degli esuberi, il Cda ha preso atto della relazione di sintesi delle attività fin qui svolte dall’Azienda, che è stata redatta e illustrata dal nostro direttore generale Barbarino, autorizzando lo stesso a proseguire le trattative con i sindacati nella speranza che si possa convergere sulla soluzione dei contratti di solidarietà difensivi, quale misura di intervento da mettere in atto per evitare i licenziamenti. Infine, il Consiglio ha inteso deliberare di procedere ad un aggiornamento del piano industriale, tenuto conto della mancata attuazione dell’operazione del lease-back sugli immobili aziendali, e di incontrare nei prossimi giorni i soci di maggioranza, Comune e Provincia, per concordare insieme i consequenziali provvedimenti da adottare e per convocare poi, eventualmente, in un momento successivo, l’Assemblea dei soci”.E’ fissato, intanto, per domani, martedì 7 febbraio 2012 alle ore 10, nella sala riunioni della sede sociale, un nuovo vertice Azienda-sindacati per proseguire le trattative sulle misure da adottare per la gestione degli esuberi di personale.         

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.