Home » • Salerno

Salerno: Assomacellai plaude controlli dell’Arma

Inserito da on 6 febbraio 2012 – 06:24No Comment

 Carmine Russo, presidente di Assomacellai Provinciale Salerno, gruppo di Confesercenti, in una veloce riunione tenutasi stamane in sede Provinciale con il gruppo dirigente dei macellai, ha dimostrato grande soddisfazione ed ha espresso una nota di plauso per l’operazione portata a termine dai Carabinieri agli ordini del tenente Tatarella e dal servizio veterinario ASL in provincia di Salerno. Russo ha auspicato che i controlli possano essere sempre più incisivi nel settore che lui rappresenta poiché solo in questo modo si può evidenziare chi realmente segue le regole del fresco e della qualità. Il lavoro che l’associazione porta avanti, ogni giorno, di sensibilizzazione verso la categoria del settore carne, è praticamente costante ma certamente non basta ed ha tempi non sempre brevi. Il lavoro deve essere fatto in sinergia tra chi lavora nella filiera e nella sua realizzazione qualitativa e chi, come i carabinieri in questo caso, portano avanti un discorso di sano controllo e doveroso intervento. Importante anche l’intervento dei cittadini che devono assolutamente denunciare casi dove il dubbio sia palese o probabile e che non siano state seguite tutte le regole in materia di “catena del freddo” e comunque di igiene e di scadenza. Assomacellai si propone di rafforzare i controlli partecipando anch’esso, con una serie ulteriore di regole ancora più definite, nell’ essere vigile sia sul trattamento che sul confezionamento delle carni partendo, come si diceva prima, dal discorso di filiera e quindi dagli allevatori per finire al momento dell’acquisto. Sono in partenza una serie di momenti di formazione che toccheranno tutta la nostra provincia unitamente ad una campagna di informazione legata ad una maggiore partecipazione di tutti coloro che sono interessati ad un discordo di qualità di prodotto.

Carmine Russo ha infatti da qualche giorno incaricato il proprio settore marketing di studiare un modo per informare sempre di più la sua categoria su quanto sia importante mantenere alto il livello di immagine concreta del settore se si vuole uscire dalla crisi. Russo ha concluso la sua nota certo che le responsabilità saranno evidenziate e stabilite con chiarezza e che, allargando i controlli ad ogni settore della carne, oltre quello delle carni bianche fresche, sarà possibile finalmente dare un taglio definitivo a questi assurdi attentati alla salute dell’uomo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.