Home » • Cilento e Vallo di Diano

Monte Cervati, Di Centa “Condizioni ideali per impianto sciistico”

Inserito da on 28 marzo 2011 – 02:163 Comments

“Le condizioni atmosferiche e la conformazione orografica del Monte Cervati sono particolarmente favorevoli all’istallazione di un impianto per gli sport invernali”. Lo ha dichiarato la pluricampionessa olimpica di sci di fondo, on. Manuela Di Centa, che questa mattina, accompagnata tra gli altri dal presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli e dall’assessore provinciale, Marcello Feola, e dai dirigenti Ciro Castaldo e Lorenzo Criscuolo,  ha partecipato al sopralluogo sul massiccio cilentano. “Ho riscontrato – continua – una copiosa presenza della neve già da 1400 metri, condizione che fa invidia a molte stazioni sciistiche del nord e che consentirebbe di usufruire delle future piste da ottobre ad aprile. La conformazione della montagna, poi, è ideale per lo sci di fondo, per la discesa e per il percorso con le ciaspole”.“Si tratta – aggiunge – di un progetto vincente che può rappresentare un’occasione di sviluppo per l’intera zona. Questo territorio, infatti, possiede tutte le caratteristiche ideali per poter accogliere numerosi turisti. Mi riferisco, in particolare, alle bellezze paesaggistiche, all’eccellenze enogastronomiche e alla cultura dell’accoglienza dei cilentani”.La delegazione è partita da quota 1500 metri ed ha raggiunto il rifugio a  1700 metri, dove sono stati offerti prodotti tipici locali. Successivamente, l’onorevole Di Centa, accompagnata dal presidente Cirielli hanno sorvolato in elicottero il massiccio del Cervati per un’ispezione dall’alto.“Ringrazio l’onorevole Di Centa – sottolinea il presidente Edmondo Cirielli – per la disponibilità e per il suo autorevole giudizio. La nostra collaborazione continuerà anche nei prossimi mesi, infatti, l’onorevole Di Centa invierà sul posto degli esperti per tracciare il percorso delle piste. Rivolgo, poi,  un apprezzamento particolare al presidente del Parco, Amilcare Troiano, per l’impeccabile organizzazione e al Corpo della Forestale per la disponibilità di uomini e mezzi”.Ieri sera, infine, il presidente Cirielli, con l’ausilio tecnico dell’ingegnere Lorenzo Criscuolo, dirigente del settore Lavori Pubblici della Provincia, ha illustrato il progetto di prefattibilità alla campionessa olimpica.

 

 

3 Comments »

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.