Home » • Salerno

Salerno: Formazione e Competenze

Inserito da on 16 marzo 2011 – 06:04No Comment

“Globalizzazione, internazionalizzazione, qualità, preparazione, sono questi gli aspetti che oggi determinano il successo nei mercati” secondo il Presidente di Confindustria Salerno Agostino Gallozzi, intervenuto alla conferenza di apertura dell’ottava edizione di FareTurismo, tenutasi questa mattina presso il Complesso di Santa Sofia di Salerno. “Non bastano solo le bellezze del nostro Paese per far si che i turisti ci scelgano quale meta, si deve competere con le risorse umane per far fronte alla globalizzazione. Chi è intenzionato a lavorare nel turismo – ha sottolineato Gallozzi – deve avere una curiosità sconfinata, deve puntare sulle competenze professionali”. Dello stesso avviso il Vice Presidente e Assessore alla Politiche del Lavoro e ai Centri per l’Impiego Anna Ferrazzano che ha evidenziato l’impegno della Provincia di Salerno per l’occupazione dei giovani “il nostro compito è quello di far concepire il turismo come realtà produttiva occupazionale, concentrando le nostre forze su progettualità efficaci e iniziative concrete, rendendo i Centri per l’Impiego sul territorio non solo fruibili, ma soprattutto uno strumento in grado di incrociare efficacemente domanda e offerta rispondendo ai bisogni occupazionali”. Per l’Assessore al Turismo e ai Beni Culturali del Comune di Salerno Vincenzo Maraio “Le nuove sfide arrivano sempre più dagli altri continenti e per competere si deve affrontare il mercato investendo su infrastrutture e strutture come il Comune di Salerno sta facendo”. Alla conferenza coordinata dal direttore di FareTurismo Ugo Picarelli, che ha espresso grande soddisfazione per la crescita dell’evento giunto all’ottava edizione, sono intervenuti anche Salvatore Grillo in rappresentanza del Prefetto di Salerno, Lidia Tesauro Direttore Ente Provinciale per il Turismo, Claudio Meoli Presidente Automobile Club Salerno, Anna Maria Caso Direttore Automobile Club Salerno, Paola Villani Vice Presidente SISTUR, Gianfranco Casaburi Dirigente Scolastico IPSAR “Roberto Virtuoso”. Ai numerosi studenti degli Istituti Tecnici per il Turismo, Professionali Alberghieri e Commerciali con indirizzo turistico, hanno portato la propria testimonianza su “come fare carriera in questo settore” il Presidente ANGT Associazione Nazionale Guide Turistiche Marcella Bagnasco, il Delegato Regionale Assotravel Federturismo Confindustria Cesare Foà, il Consulente Management Grand Hotel Salerno Pacifico Marinato. “Le competenze necessarie per lavorare nel comparto alberghiero – ha evidenziato Marinato – sono un’ottima conoscenza delle principali lingue straniere, una buona cultura generale di base, una grande disponibilità a trasferirsi anche oltre i confini nazionali per lavoro. E’ importante anche lo studio di materie come il marketing e l’economia”. Il Direttore NH Ambassador Napoli Alfredo Lamberti nell’illustrare quali siano le figure professionali richieste in albergo ha evidenziato anche quanto sia mutato il lavoro con l’utilizzo di internet “E’ importante che i giovani sappiano usare i principali browser di navigazione e i client di posta elettronica. Oggi, infatti, sono molto richieste figure come gli addetti all’e-commerce e i revenue manager”. Ha moderato l’iniziativa il giornalista Peppe Iannicelli

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.