Home » Curiosando

Neuroradiologia, intervento salvavita su giovane salernitano

Inserito da on 10 marzo 2011 – 00:00No Comment

Un delicato ed eccezionale intervento su un paziente salernitano, di 35  anni, affetto da emorragia cerebrale da rottura di aneurisma, è stato eseguito con successo, nella Struttura complessa di Neuroradiologia, dall’équipe diretta dal dott. Renato Saponiero. L’eccezionalità dell’intervento ha permesso, dopo l’embolizzazione della sacca aneurismatica, di salvare il paziente. Questa tecnica consente, infatti, di chiudere la sacca aneurismatica senza l’apertura della scatola cranica e, quindi, di ridurre notevolmente i rischi delle complicanze ad un intervento a cielo aperto. La tecnica utilizzata consiste nell’accesso vascolare in regione inguinale, dal quale è possibile raggiungere qualsiasi distretto vascolare intracranico, e trattando con elevatissima efficacia e sicurezza patologie vascolari cerebrali potenzialmente fatali. L’intervento si presentava in grado di criticità molto elevato, ha avuto esito positivo per l’alta specializzazione di tutti i professionisti coinvolti, uniti dalla capacità di lavorare in modo sinergico. “Il nostro Centro – afferma il dott. Renato Saponiero, direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Patologie cranio-facciali  e consulente dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza –  è divenuto oggetto di interesse nazionale. In Campania è quello maggiormente accreditato per il trattamento di malformazioni vascolari come aneurismi o mav  (malformazione artero venosa), sia per il numero di casi trattati che per la conseguente esperienza maturata. Solo nell’ultimo quadriennio sono stati trattati circa quattrocento aneurismi per via endovascolare, e l’eccellenza dei risultati conseguiti è testimoniata dalla sinergia instauratasi con le strutture di Neurochirurgia, Anestesia e Rianimazione. Ciò è stato possibile anche dal continuo aggiornamento e miglioramento delle tecniche, dall’adozione dei più innovativi presidi offerti continuamente dalla ricerca tecnologica e farmaceutica e dal grande impegno dei dirigente dello staff strategico dell’Azienda”. La struttura complessa di Neuroradiologia, in tale campo è all’avanguardia e per l’ esperienza e per il continuo aggiornamento della tecnica impiegata, che appare in progressiva evoluzione nel panorama mondiale. L’èquipe, guidata dal dott. Renato Saponiero, è  ancora più accreditata dall’apporto metodologico e di ricerca nel campo della Neurologia Diagnostica ed Interventistica che deriva dall’integrazione universitaria.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.