Home » Sicurezza

Battipaglia: GdF, sequestro immobile

Inserito da on 3 marzo 2011 – 00:003 Comments

I militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno, nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di Polizia Ambientale e controllo economico del territorio disposti dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli, hanno sottoposto a sequestro,in località “Fasanarella”del Comune di Battipaglia, un costruendo complesso immobiliare. Il sequestro è scattato perché, in luogo di un fabbricato rurale con annesso deposito, è stata realizzata una lussuosa villa su quattro livelli per complessivi mq. 590 – con un piano completamente abusivo – ed una dependance di mq. 174. Oggetto di misure cautelari reali è stato anche un costruendo capannone di mq. 440 ed un’area di cantiere di mq. 1.200, su cui insiste un’ampia piscina. Il proprietario del complesso immobiliare, P.M. di anni 45 originario di Montecorvino Rovella (SA), il Direttore dei Lavori: V.A. di anni 39 originario di Battipaglia (SA) e il titolare della ditta esecutrice M.M. di anni 37 originario di Battipaglia (SA), sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per i reati di danneggiamento e deturpamento ambientale, oltre alle connesse violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

3 Comments »

  • samanta scrive:

    salve,devo dire che l’articolo si commenta da sè…è inutile a dire che in Itali l’abusivismo dilagaaaa ora capisco come si ottiene quello che si desidererebbe avere…..complimenti alla guardia di finanza per il lavoro che svolgono ogni giorno e vorrei umilmente suggerire loro di essere ancora più severi. buon lavoro

  • paoletta scrive:

    congratulaioni alla GDF, non mollate!!!!!!!!!!Grandiiiii

  • franco scrive:

    Io dico solo che in Italia regna l’abusivismo,il delinquere la fa da padrona…non esistono le regole,i poveri resteranno sempre poveri ed i ricchi “ingrasseranno” sempre di più.Purtroppo le forze dell’ordine intervengono solo dopo i misfatti,in tal caso avrebbero potuto fare qualcosina molto prima,magari già in fase di permessi edilizi.Ma tranquilli , alla fine la scamperanno tutti e i signori potranno farsi il bagno nella loro piscina e prendere il sole e brindare con i loro amici,ridendo di tutti noi,uomini mortali ma ONESTI.Saluti,Franco(scaricatore di camion in fabbrica da 35 anni ma con 3 mila euro in banca e senza casa)

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.