Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Montecorvino Pugliano: campagna informativa “Recapito…Spedito”

Inserito da on 31 gennaio 2011 – 03:08No Comment

“Recapito…Spedito” è il titolo della campagna informativa promossa dal Comune di Montecorvino Pugliano in collaborazione con Poste Italiane.La nuova comunicazione, ideata al fine di rendere maggiormente qualificante e puntuale il servizio di recapito postale sul territorio comunale, è indirizzata ai cittadini, con l’invito a verificare nella corrispondenza postale del riscontro tra l’indirizzo riportato e il recapito anagrafico associato al nuovo piano di toponomastica cittadina. Nel caso ciò non fosse, bisogna comunicare tempestivamente la rettifica del nuovo indirizzo, limitatamente a banche, aziende erogatrici di servizi telefonici, energetici come gas e elettricità, canone Rai, eventuali quotidiani e riviste in abbonamento. Il Comune di Montecorvino Pugliano, difatti,  ha provveduto d’ufficio a fornire gli elenchi anagrafici con i nuovi indirizzi agli enti od istituti previsti dalla normativa nel caso di modifica della toponomastica stradale, quali:  Inps, Agenzia delle Entrate e Poste italiane, mentre per la Motorizzazione Civile solo per i nuovi residenti e per  variazioni di residenza. Inoltre, con cadenza mensile, viene inviata la comunicazione di variazione indirizzi anche all’Asl. Il nuovo strumento comunicativo agisce come opportuno quanto specifico ausilio per l’intera cittadinanza nella comunicazione dei nuovi indirizzi, assegnati con il nuovo piano di toponomastica e onomastica cittadina. Difatti,  l’Amministrazione comunale in carica, proprio per porre termine al perenne disagio per la cittadinanza della difficoltà nella ricezione della corrispondenza postale, culminato con l’associazione ad una singola utenza di più indirizzi distinti, ha concluso l’intero ciclo che ha riguardato il rifacimento della toponomastica, con dapprima il censimento dei dati relativi al patrimonio edilizio e il successivo loro riversamento e contestuale opera di bonifica della condizione preesistente. Dopo l’approvazione degli uffici competenti della Prefettura si è provveduto alla fase esecutiva, con l’impianto di numeri civici e l’installazione delle paline di sostegno alle indicazioni delle singole strade.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.