Home » Sport

Delta Basket – Laezza Pallacanestro Salerno 76 – 63

Inserito da on 31 gennaio 2011 – 00:00No Comment

Non riesce la Laezza Pallacanestro Salerno ad aver ragione di un Delta Basket che ha affrontato il “derby” salernitano con maggior grinta ed intensità rispetto agli uomini di coach Barbuto che, in ogni caso, riescono a stare in partita per oltre tre quarti prima di cedere agli avversari. La gara, fin dalle prime battute, vede il Delta mettere il muso avanti, ma la Laezza non perde mai contatto dagli avversari riuscendo puntualmente a ricucire i mini break subiti dagli avversari. Ne sono la prova i primi due parziali di gara (17 pari ed il +5 Delta di metà gara) che testimoniano di una partita giocata sul filo del grande equilibrio. Cambia qualcosa nel terzo quarto quando la Laezza, trascinata dalle conclusioni di Stuppia e Passacantilli, riesce per un attimo a capovolgere l’inerzia della gara ed a dare l’impressione di poter far suo il match. Ma è solo un fuoco di paglia: il quintetto di Marzullo riesce a riprendere in mano le redini della gara e, dopo aver chiuso il terzo quarto in vantaggio di 2 punti, completa l’opera riuscendo progressivamente a distanziare i gialloblu e portare a casa, senza particolari affanni, i due punti. Decisivi per il Delta si rivelano Parlato e Tredici, bravi nel colpire la difesa gialloblu nei momenti più importanti, ma da segnalare anche le prestazioni degli esperti Antonucci ed Errico che mettono a disposizione della squadra la propria esperienza. Nelle fila gialloblu, ad accrescere l’amarezza per una brutta sconfitta, c’è anche l’espulsione di capitan Senatore che, nel finale, viene espulso dal duo arbitrale per proteste. Comincia così male il ciclo terribile per la Laezza Pallacanestro Salerno che, nelle prossime due giornate, affronterà Racalmuto ed Acireale in due gare che dovranno dire quale è il vero ruolo dei gialloblu salernitani in questo campionato.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.