Home » Mondo

Parole Africane. A k s a n t i (grazie)

Inserito da on 30 gennaio 2011 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

“Nakupigia aksanti, Afrika” (ti dico grazie, battendo le mani, Afrika). Dovrei scrivere, non un libro, ma un’enciclopedia per dire grazie all’Afrika. E’ entrata nel mio cuore, nella mia vita e non uscirà più. Ora che sono in Italia, lontano fisicamente,ma sempre vicino con il cuore, sono pieno di nostalgia. Mi chiedo quando e se potrò ritornarci un giorno. Mi ha conquistato, ne sono innamorato. Il perché è semplice. Mi sono sentito a casa mia. Ho imparato a vivere a un ritmo diverso. Non è stato facile, ma è bellissimo. Se fossi un pittore (e purtroppo non lo sono), dipingerei un quadro di mille colori. L’Africa è colori, suoni, vita. E’ il centro del mondo, è il centro del mio cuore. Basta andarci una volta e non ne puoi più fare a meno. Questo è il famoso “mal d’Africa”. Anche i miei genitori, quando sono venuti, ne sono stati contagiati. Mi fermo qui, ma dovrei iniziare, senza smettere, il ritornello “aksanti,aksanti, aksanti”(grazie, grazie, grazie)

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.