Home » Sport

Carpedil in Calabria. Serena Bona sogna vittoria contro l’Olympia Reggio

Inserito da on 28 gennaio 2011 – 00:00No Comment

 La Carpedil Battipaglia è pronta a tornare in campo per la quarta giornata del girone di ritorno. La squadra del presidente Angela Somma sarà di scena sabato alle 18 in quel di Reggio Calabria contro l’Olympia Basket. Una trasferta, quindi, tutt’altro che semplice, nonostante la compagine rivale militi all’ottavo posto della classifica del girone C2 del campionato di B d’Eccellenza. Serena Bona, pivot siciliano della Carpedil, è fiduciosa e crede fermamente nelle potenzialità del gruppo che attualmente occupa il vertice della graduatoria: “Sarà sicuramente una sfida non semplice. Le gare esterne, anche contro avversari che sulla carta possono sembrare abbordabili, risultano sempre ostiche. Siamo però consapevoli della forza del nostro gruppo e convinte di poter fare bene”. Guai, quindi, per l’atleta di Licata ad abbassare la guardia da qui sino al termine della stagione: “Siamo concentrate. Lo scivolone interno di qualche settimana fa è soltanto un brutto ricordo. Un calo di concentrazione e forse anche un pizzico di presunzione ci ha fatto incassare una pesante sconfitta contro il Gymnasium Caserta. E’ acqua passata. Ora puntiamo con decisione alla vittoria del torneo. Questo gruppo allestito dal presidente Angela Somma è forte e determinato a conquistare la promozione”. Sabato in Calabria la Carpedil Battipaglia cercherà così di continuare a macinare punti non solo per consolidare il primato ma anche per allungare il passo sulle inseguitrici e arrivare in forma all’appuntamento della Coppa Italia di categoria, in programma a Palermo il prossimo fine settimana. Bona, punto fermo della formazione allenata da coach Salineri, spera di poter totalizzare uno score superiore ai 12 punti messi a segno nella scorsa sfida del PalaZauli contro il Centro Diana Maddaloni: “Ho giocato bene e sono molto soddisfatta. Il merito di una prestazione superlativa va attribuito anche alle mie compagne di squadra. Sono convinta però di poter dare ancora di più e lavoro ogni giorno al fine di migliorare non solo la condizione atletica ma anche le mie potenzialità”. Dirigeranno la gara del palasport ‘Pentimele’ gli arbitri, entrambi della sezione di Enna, Davide Furnari  e Calogero Sarda.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.