Home » • Valle dell'Irno

Baronissi: precisazioni sullo sperpero di denaro pubblico

Inserito da on 27 gennaio 2011 – 05:11No Comment

In merito al manifesto affisso in questi giorni tra le vie della città, a firma dei partiti dell’opposizione che accusavano l’amministrazione di sperperare il denaro pubblico per la creazioni di duplicazioni di enti, il presidente della Pro Loco “Diecimari Baronissi”, Tony Siniscalco, ha deciso di fare chiarezza, una volta per tutte, sulla questione: “I vertici della Pro Loco precisano che l’associazione è nata con fondi privati e che questi sono stati amministrati nell’assoluto rispetto della legge per lo svolgimento delle attività istituzionali. Una gestione del tutto trasparente che ha visto numerose iniziative nel mese di dicembre , lo stesso in cui è nata la Pro Loco “Diecimari Baronissi”. Tutto questo non è accaduto, invece, nella Pro Loco Baronissi dove, nelle precedenti amministrazioni, a detta di qualche revisore, sono state amministrate risorse della Provincia in favore di parenti ed amici. Ma è meglio fermarsi qui e non approfondire la questione”, ha concluso Siniscalco. Sulle iniziative future si è poi soffermato il dottore Gennaro Esposito, componente della Pro Loco: “Ritornando a parlare di fatti concreti partirà, il prossimo mese di febbraio, la campagna di ascolto per le frazioni, incontri con le associazioni territoriali per stilare insieme ai cittadini di ogni frazione il programma di attività della “Diecimari Baronissi”. Riteniamo che sia questo il vero segnale di democrazia e partecipazione vera e non quella decantata sui manifesti e poi nel concreto mai effettuata”, ha affermato Esposito. “Noi vogliamo ascoltare i cittadini e capire come loro intendono valorizzare le proprie frazioni e tutto il territorio di Baronissi”, ha concluso Esposito.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.