Home » • Salerno

Salerno: Natale in casa Cupiello, record di presenze all’Arbostella

Inserito da on 12 gennaio 2011 – 06:28No Comment

Ha fatto registrare ogni sera il tutto esaurito la messinscena di “Natale in casa Cupiello” della compagnia del Teatro Comico Salernitano. Per tutto il periodo natalizio il gruppo stabile del teatro Arbostella di Viale Verdi, a Salerno, ha replicato il capolavoro di Eduardo De Filippo richiamando pubblico da ogni parte della città e della provincia. “E’ stato un successo molto gratificante per tutti noi – ha commentato il regista, Gino Esposito – anche se purtroppo non sempre abbiamo potuto soddisfare tutte le richieste. Ci è capitato di dover mandare indietro il pubblico perché erano terminate le poltrone disponibili. Segno che la gente, a dispetto di quanto si vuol far credere, è desiderosa di teatro e di ritrovare le proprie radici. Natale in casa Cupiello, in questo, è il non plus ultra”. E’stata molto apprezzata, a detta dei più, la regia che, pur non snaturando la commedia, si è distaccata dalla versione eduardiana soprattutto nella caratterizzazione precisa e ben definita di ciascun personaggio. Conclusa questa commedia è già tempo di alzare il sipario per un nuovo spettacolo. Da sabato prossimo, infatti, andrà in scena la compagnia “Gli Ignoti”, di Napoli, con “Gennaro Belvedere testimone cieco”, due atti di De Maio per la regia di Gino Amoroso. Repliche i fine settimana dal 15 al 30 gennaio. Costo del biglietto 12 euro. Riprende anche il laboratorio teatrale curato da Titti Mangrella, attrice della compagnia “Teatro Comico salernitano”  e Attilio Bonadies, esperto di scrittura creativa. Il laboratorio è rivolto a tutti i ragazzi che desiderano avvicinarsi a questo fantastico mondo. Le lezioni si terranno presso il teatro Arbostella il martedì dalle 18.30 alle 20 ed il giovedì dalle 18.00 alle 19.30. Il corso si concluderà a maggio con la messinscena di un copione ideato nel corso dell’anno.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.