Home » Sicurezza

Bellizzi: Carabinieri, arresto per omicidio

Inserito da on 9 gennaio 2011 – 00:00No Comment

Il 9 gennaio 2011, alle ore 01,00 circa, in Bellizzi (Sa), nella propria abitazione, S. P., nato a Napoli il 27 novembre 1975, residente ad Eboli (Sa), domiciliato a Bellizzi, celibe, disoccupato,  nel corso di un litigio scaturito da futili motivi, con un coltello da cucina, pugnalava più volte, l’amico convivente Massimo Campagnano, nato ad Eboli il 4 febbraio 1963, ivi residente, domiciliato a Bellizzi, celibe, disoccupato, causandone la morte. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Battipaglia, intervenuti a seguito di segnalazione giunta sull’utenza 112,  facevano irruzione nella citata abitazione ed  arrestavano l’omicida che, ancora armato del coltello, tentava di colpire anche i militari. Campagnano, rinvenuto senza vita  nelle immediate vicinanze dell’abitazione, su una strada sterrata, ove si era trascinato nel tentativo di fuga, è stato trasportato presso la sala mortuaria dell’ospedale di Battipaglia ed è a disposizione della Procura della Repubblica di Salerno diretta dal Dottor Franco Roberti che ha disposto l’esame autoptico. Il sopralluogo è stato effettuato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale CC di Salerno.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.