Home » >> Politica

Pagani: Fini e Urso per Futuro e Libertà

Inserito da on 6 gennaio 2011 – 04:12No Comment

Gianfranco Fini e Adolfo Urso presto a Pagani per il lancio definitivo di Futuro e Libertà per l’Italia. Ad affermarlo, il leader paganese del partito Aniello Forino, che vanta una forte amicizia personale sia con il presidente della Camera dei Deputati Fini, sia con il coordinatore nazionale di Futuro e Libertà per l’Italia Urso. Al termine della pausa dovuta alle festività natalizie, Forino si dice pronto ad una nuova accelerata che porterà, nel giro di poche settimane, il partito dei finiani ad una massima espressione di se all’interno della cittadina alfonsiana con una serie di importanti manifestazioni. Occhio di riguardo verso la classe dell’imprenditoria e dei liberi professionisti. «Tra pochi giorni – ha dichiarato l’ingegnere paganese – getteremo le basi per il progetto che vogliamo portare avanti nostra città. Coinvolgeremo tutti, con un’attenzione particolare verso le classi imprenditoriale e dei liberi professionisti, che a mio parere rappresentano il motore dello sviluppo e della crescita del territorio. Stiamo lavorando sulle iniziative da attuare, ma posso comunque dare una prima anticipazione: presto a Pagani verranno sia il coordinatore nazionale di Fli Adolfo Urso, sia il presidente Gianfranco Fini, miei cari amici. Con loro lanceremo il calcio di inizio di quel rinnovamento che desideriamo nella nostra città come nell’agro». E intanto nel mondo politico cittadino emerge un nuovo dettaglio: pronti al passaggio tra le file dei finiani anche due consiglieri comunali: Bernardo Califano e Vincenzo Romano. Sebbene nulla sia stato ancora ufficializzato, l’ingegnere paganese, in qualità di leader del circolo di Fli della cittadina dell’agro lo annuncia senza indugi: «Attualmente non abbiamo alcun riferimento politico all’interno del consiglio comunale paganese, ma stiamo lavorando anche sotto questo fronte. Ci sono delle trattative in atto sia con Bernardo Califano che con Vincenzo Romano, due giovani professionisti che stimo e con i quali credo che si potrà lavorare in maniera più che proficua per quel discorso di rilancio e sviluppo territoriale che noi vogliamo portare avanti. Ciò non toglie – chiosa alla fine Forino – che Fli a Pagani resta sempre aperto a tutti coloro che vogliono intendere la politica come servizio verso la nostra comunità»

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.