Home » • Salerno

Salerno: customer satisfaction, il 70, 42% dei cittadini premia la Provincia

Inserito da on 1 gennaio 2011 – 05:59No Comment

Il 70, 42% dei cittadini e degli altri enti giudica positivamente i servizi offerti dalla Provincia di Salerno, oltre ad avere una buona percezione dell’Ente. A rilevarlo l’indagine di customer satisfaction “La Provincia ascolta”, realizzata nel periodo settembre-dicembre 2010 dall’Amministrazione provinciale, attraverso un gruppo di lavoro costituito da risorse interne. L’8,64% esprime un giudizio sufficiente, il 2,94% negativo, mentre il 18% non dà giudizi. Il giudizio sintetico prevalente è, ad ogni modo, positivo e, in particolare, nei settori: Partecipazioni societarie (92,31%), Politiche scolastiche (92%), Utenti Motori Agricoli (90,91%), Affari generali (89,66%), Politiche sociali e sanitarie (81,82%), Centri per l’Impiego (78,67%). Seguono: Cultura, Sport, Spettacolo e Turismo (75%), Formazione professionale (73,08%), Informagiovani (70%), Biblioteche (65,33%), Caccia e Pesca (65%), Ufficio Relazioni con il Pubblico (64,10%), Urbanistica e Governo del Territorio (64%), Archivio e Protocollo (63,33%), Ambiente (58, 82%), Viabilità (56,41%), Edilizia scolastica (55, 56%), Ufficio concessioni (53,57%) e Trasporti (45,45%). Giudizi positivi sono stati espressi anche dai dipendenti dell’Ente che, nel periodo considerato, hanno usufruito dei servizi della Provincia: Staff direzione generale (90,70%), Assistenza organi politici (81,82%), Staff di Presidenza (79,41%), Finanza e Contabilità (68, 52%) e Gestione Risorse Umane (44,19%). L’indagine di customer satisfaction è stata realizzata mediante la somministrazione di questionari compilati dagli utenti per tutti gli uffici con un front-office esterno, nonché dalle associazioni di categorie e dagli ordini professionali. Uno dei suggerimenti prevalenti, ovvero la semplificazione della modulistica, è stato già accolto dalla Provincia di Salerno che, con deliberazione di Giunta provinciale n. 446 del 13 dicembre 2010, ha approvato l’adozione del “Manuale d’identità visiva e di stile” per semplificare il linguaggio dell’ente nei documenti indirizzati ai cittadini.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.