Home » • Valle dell'Irno

Pellezzano: Pd, l’amministrazione ignora vicenda concorso pubblico per vigili

Inserito da on 31 dicembre 2010 – 04:45No Comment

L’attuale Amministrazione Comunale di Pellezzano continua ad omettere la triste ed imbarazzante vicenda del Concorso pubblico per la copertura, a tempo indeterminato, di 5 agenti di polizia municipale, indetto e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25/11/2008 e riaperto il 06/03/2009, a pochi mesi, guarda caso, dalle elezioni amministrative del Giugno 2009. L’intenzione di potenziare il corpo di Polizia Municipale, in bella mostra nel programma elettorale di “Uniti per Pellezzano” (alla voce “Comune più sicuro”) e più volte sottolineato e strumentalizzato in campagna elettorale come occasione di lavoro per i giovani del territorio, è ad oggi una pia illusione! In più di un’occasione, il gruppo d’opposizione “Cambia Pellezzano” ha sollecitato ed invitato l’Amministrazione a fare chiarezza e a dare tempi, spiegazioni e risposte ben precise alla cittadinanza e, in particolar modo, agli aspiranti vigili, letteralmente presi in giro! Oltre al danno anche la beffa! Furono circa mille le domande d’ammissione, con relativo pagamento della tassa di concorso di ben 10€ cadauno. Che fine hanno fatto questi soldi? Perché il Comune, considerato il numero cospicuo di domande, non ha provveduto quanto meno alla preselezione? Il Partito Democratico e il gruppo consiliare “Cambia Pellezzano” chiedono, in tempi ben definiti, o di espletare il concorso o di restituire ad ogni candidato l’imposta prevista dal bando! Nel frattempo, il PD si attiverà sia per favorire la costituzione di un comitato spontaneo dei concorrenti sia per coordinare un’eventuale class action da sostenere nelle sedi opportune. Nel dimenticatoio sono finiti, inoltre, il rinnovo del parco auto di polizia comunale e la realizzazione del sistema di video sorveglianza, per non parlare dell’altra “eterna incompiuta”: la selezione di personale alla Pellezzano Servizi! Un’altra manovra creata ad arte per influenzare il consenso elettorale, in quanto vergognosamente indetta, senza opportuni requisiti di copertura economica, a pochi giorni dal voto. Siamo ai titoli di coda! Ci troviamo di fronte all’ennesimo fallimento e ad un autentico tradimento elettorale da parte di una maggioranza “in cerca d’autore”.

Fabio Croce

Coordinatore cittadino Circolo PD “Nino Rinaldi”

Giuseppe Pisapia

Capogruppo “Cambia Pellezzano”

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.