Home » • Salerno

Salerno: blitz di fine anno delle Guardie del WWF

Inserito da on 27 dicembre 2010 – 06:38No Comment

Ancora interventi mirati alla prevenzione e repressione del bracconaggio a Salerno con un blitz che in questo scorcio di anno ha visto impegnate praticamente oltre trenta Guardie del WWF  dirette dai Coordinatori Provinciali Alfonso Albero, Lullo Fabrizio e Alberto Gentile, unitamente al Coordinamento Regionale WWF Campania. Un gruppo di Guardie WWF ha effettuato un servizio di Vigilanza Venatoria in una delle aree più sensibili del bracconaggio Salernitano  e dell’Agro Nocerino Sarnese.  In una vasta zona di campagna tra serre e orti coltivati, hanno sorpreso  due “cacciatori” che nei pressi della loro abitazione,  esercitavano la caccia abbattendo illecitamente alcuni esemplari di specie protetta (fringuelli), attirati dal canto un richiamo acustico vietato, dagli stessi utilizzato. Successivamente,nei pressi dell’abitazione, riscontravano anche la detenzione illecita di voliere contenenti un Frosone, un Cardellino e diversi esemplari di avifauna protetta. I due soggetti, venivano denunciati a piede libero all’Autorità Giudiziaria, mentre armi, cartucce, fauna e richiamo vietato, sottoposti a sequestro.  La fauna in grado di riprendere il volo è stata liberata presso l’Oasi WWF di Conza della Campania. I controlli su vasta scala hanno interessato anche le zone di Giovi e Montecorvino, dove identificate squadre di cacciatori in battuta ai “Cinghiali”, le Guardie del WWF accertavano l’inadempienza degli obblighi relativi all’uso di giubbini fluorescenti e della sistemazione della tabellazione idonea ad identificare l’area di pertinenza alla battuta di caccia, norme di sicurezza prescritte dalla legge, proprio per prevenire i tanti incidenti di caccia, anche mortali,che purtroppo accadono in tali circostanze. Tutti verbalizzati,  ed  ancora una volta edotti sulla necessità di attenersi scrupolosamente alle regole, per la salvaguardia della propria e della Pubblica incolumità. Agenti di Vigilanza WWF  in borghese hanno inoltre provveduto a controllare varie attività, relative alla vendita di animali d’affezione, che proprio nel periodo Natalizio, offre ingenti opportunità di guadagno, non sempre secondo i canoni della legalità e nel rispetto delle regole. Le  attività  di Vigilanza delle Guardie P.G. del WWF del Nucleo Provinciale di Salerno anche quest’ anno si accingono a chiudere un anno di lavoro  con un bilancio drammatico,  visti i tanti interventi con immancabili sequestri e denunce effettuati.

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.