Home » • Salerno

Salerno: aperture straordinarie museo diocesano

Inserito da on 22 dicembre 2010 – 06:29No Comment

 A partire da giovedì 23 dicembre e fino al 6 gennaio, apertura straordinaria del  Museo Diocesano “S. Matteo” di Salerno  con orario  dalle 9 alle 13. Il giorno 24 dicembre ed il 1 gennaio, l’apertura prevederà un orario continuato con ingresso dalle 9 alle 19.  Nell’ambito del progetto nazionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, mirato a tenere aperti i musei più importanti nel giorno di Natale e di Capodanno, la Soprintendenza Bsae di Salerno e Avellino, guidata da Maura Picciau, ha voluto allargare l’iniziativa alle intere festività al fine di contribuire, in un periodo di massimo movimento turistico, a far conoscere ad un vasto pubblico le importanti opere che ne costituiscono il nucleo, tra cui primeggia la preziosa  collezione degli Avori medievali. Il ciclo salernitano, del XII secolo, costituisce la più vasta e completa raccolta unitaria di tavolette d’avorio del Medioevo cristiano esistente al mondo. Sono decine di tavolette che illustrano episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento, in una sequenza straordinaria del percorso teologico dalla creazione del mondo alla resurrezione di Cristo. Saranno inoltre aperte le sale che ospitano, tra l’altro,  la Croce dipinta di Pietro Barliario,  la Croce di Roberto il Guiscardo ed un affresco staccato proveniente dalla Chiesa di Santa Maria de Lama. Nei giorni feriali alle ore 11.00 si terrà, su prenotazione, una visita guidata agli Avori salernitani condotta da parte di uno Storico dell’arte della Soprintendenza BSAE. Contestualmente alle aperture straordinarie e solo fino al 29 dicembre, come già annunciato, proseguirà  l’iniziativa che prevede l’apertura, nei mercoledì e venerdì, anche dei depositi e dei laboratori di restauro della Soprintendenza presso il Museo Diocesano dove verrà presentata la Collezione Ruggi d’ Aragona e l’attività dei restauratori.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.