Home » >> Politica

Circoli Ambiente: se Prestigiacomo lascia il Pdl, lasci anche il ministero

Inserito da on 22 dicembre 2010 – 07:32No Comment

 Il Ministro Stefania Prestigiacomo ha deciso di lasciare il PdL e di aderire al gruppo misto. “Abbiamo più volte sostenuto il Ministro Prestigiacomo, ma questo annuncio, come un fulmine a ciel sereno, ci lascia perplessi: in questo momento politico particolare è necessario che il senso di responsabilità prevalga su ogni personalismo”. Sono le parole di Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che continua “Speriamo che si tratti solo di uno sfogo, ma anche in tal caso sarebbe estremamente grave: ancora ieri a Matrix il Premier ha ribadito come sia fondamentale tornare al nucleare, per abbattere i costi energetici e ridare competitività alle industrie italiane così come far risparmiare alle famiglie fino al 50% della propria bolletta, ed il PdL non può prestare il fianco ancora una volta all’Ambientalismo fondamentalista di sinistra affidando il Ministero dell’Ambiente a chi ha rinnegato il proprio partito”. E sul possibile successore della Prestigiacomo, Fimiani conclude “Ribadiamo il nostro sostegno al Ministro Prestigiacomo, qualora decidesse di fare marcia indietro. Altrimenti, dovrebbe avere il buon gusto di lasciare la poltrona. Sono sicuro che all’interno del PdL, senza voler fare nomi, esistono personalità che sapranno ricoprire egregiamente l’incarico che il Presidente Berlusconi riaffiderà”.    

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.