Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Comuni ricicloni, conferenza stampa

Inserito da on 19 dicembre 2010 – 04:15No Comment

“Siamo molto rallegrati per l’attestazione di merito  che la città di Cava ha ricevuto da Lega ambiente qualche giorno fa, classificandosi come primo Comune al di sopra dei 20 mila abitanti in Campania per le percentuali di riciclaggio ottenute negli anni 2009-2010- ha dichiarato il sindaco Marco Galdi- Per questo ho chiesto al collega consigliere comunale ed ex sindaco Luigi Gravagnuolo di essere al nostro fianco oggi. Il risultato del  67, 83 per cento di differenziata è il frutto del lavoro della precedente amministrazione e del trend che è continuato a crescere sotto la nostra amministrazione. Ha un significato molto importante perché attesta il livello di civiltà raggiunto dalla nostra cittadinanza e di questo dobbiamo essere orgogliosi. Questi risultati sono il frutto di un impegno delle Amministrazioni ma soprattutto della buona volontà dei cittadini cavesi che hanno testimoniato di avere a cuore la propria città. E a loro va il merito maggiore di questo premio. Altrettanto importante è l’accordo che sigliamo oggi con il Comune di Nocera Inferiore, qui rappresentato dal commissario prefettizio Raffaele Cannizzaro, per disegnare il futuro della Seta. Entrambi con la dichiarazione di intenti che sigliamo confermiamo la nostra disponibilità a valutare ogni atto finalizzato a permettere di opzionare, acquistare ovvero ricapitalizzare la società Seta spa, in eventuale concorrenza con altri soci pubblici che intendano aderire all’iniziativa, e con l’impegno sui bilanci 2011 e 2012, così da consentire pari percentuali azionarie, in ogni caso sufficienti a riscattare l’intera partecipazione del socio privato”. “E’ un momento importante anche se è solo il primo atto di un percorso da intraprendere- ha aggiunto il prefetto Cannizzaro- Importante per il livello di fidelizzazione delle maestranze della Seta anche per continuare ad avere livelli di pulizia adeguati”. Il professore Luigi Gravagnuolo ha ringraziato il sindaco Galdi e l’assessore Salsano per la cortesia istituzionale ma soprattutto i dirigenti, al personale della Seta, a tutti i cittadini cavesi per la risposta data nel campo della differenziata. È stato un bel gioco di squadra. Sono molto fiero che Cava sia la prima in regione Campania”. Ha concluso la conferenza stampa l’assessore all’Ambiente e al Ciclo integrato dei rifiuti, Carmine Salsano. “Siamo tutti soddisfatti per il risultato raggiunto ma dobbiamo fare ancora di più. Ci sono i presupposti. Ma occorre anche dare una lezione dura a chi questa sensibilità ambientale non ha dimostrato finora. Un impegno forte lo abbiamo testimoniato con una pattuglia apposita che monitorizza il territorio a caccia di chi non rispetta orari e giorni di conferimento”.  

 

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento qui sotto, o trackback dal tuo sito. È anche possibile Comments Feed via RSS.

Sii gentile. Keep it clean. Rimani in argomento. No spam.

È possibile utilizzare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un Gravatar-enabled weblog. Per ottenere il tuo globalmente riconosciute-avatar, registri prego a Gravatar.


tre × 7 =