Home » • Salerno

Salerno: Polizia Locale, controlli del territorio

Inserito da on 17 dicembre 2010 – 05:37No Comment

Oltre ai normali servizi di viabilità, che in questo particolare momento richiedono un impegno ancor più incisivo da parte del personale comandato in viabilità, non sono state tralasciate le altre attività che hanno portato a sanzionare ed allontanare dieci questuanti, che   numerosi si sono riversati in città dall’hinterland napoletano da diversi giorni allo scopo di impietosire i numerosi turisti presenti in città per ammirare le luci d’artista, sanzionati ed allontanati, due parcheggiatori che esercitavano abusivamente tale attività, ed  in  C.V.E. effettuato un sequestro amministrativo di articoli per la persona in danno di un venditore ambulante.  Elevati due verbali  di 500 Euro a nostri concittadini che depositavano  rifiuti non rispettando l’orario di conferimento. Continua in modo costante l’attività di controllo per la tutela della salute pubblica  da parte del personale del nostro nucleo annonario che unitamente   a funzionari dell’A.S.L.  ha provveduto, causa  gravi carenze igieniche – sanitarie  a sospendere l’attività di  una pizzeria nella zona orientale, al titolate sono state impartite le prescrizioni a cui dovrà attenersi per un eventuale riapertura. Si è proceduto anche alla chiusura di una ludoteca in zona Carmine più volte diffidata ad adeguarsi amministrativamente alla normativa vigente.  Un nostro equipaggio   in abiti civili impegnato in particolare nel controllo della regolare presenza   in città  di persone straniere, nel transitare in Via S. Eustachio notava un’auto che si fermava accanto ad una persona con evidenti tratti somatici stranieri, e con fare circospetto gli consegnava una busta di plastica e si allontanava repentinamente. Insospettiti da tale atteggiamento gli agenti si avvicinavano per i controlli di routine,   la persona in oggetto nel vederli si dava a precipitosa fuga, lasciando cadere per terra la busta che ispezionata risultava contenere n. 8 (otto) grosse bombe carta, che venivano sottoposte a sequestro.  

 

                                                                      

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.